CELLOLE – LA MAGGIORANZA CONSILIARE SI”SPACCA”

Cellole  – È una vera e propria crisi quella che si è aperta nella maggioranza. A quanto pare il motivo di tutto ciò andrebbe ricercato nella mancata candidatura alle elezioni provinciali del delegato all’ambiente Umberto Sarno.

Che si ci sia maretta all’interno dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Cristina Compasso è ormai noto all’opinione pubblica. La mancata candidatura di Umberto Sarrno che era stata caldeggiata dallo stesso presidente della provincia di Caserta Giorgio Magliocca ma che non ha trovato l’appoggio della maggioranza consiliare del comune di Cellole sia stata per lui un affronto davvero mal digerito.

Queste le motivazioni che ha dererminato un suo allontamento dalle posizioni del primo cittadino.Ovviamente ogni indiscrezione necessità di essere avvalorata.