CERCA DI DIFENDERE LA FIDANZATINA | Picchiato a sangue

È ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta il ragazzino 15enne di Sparanise che ieri ha avuto la peggio cercando di difendere la sua fidanzatina.

I due erano in un locale della cittadina dell’Agro Caleno intenti a passare la vigilia di Pasqua come una normale coppietta quando sono stati avvicinati da un gruppo di giovani seduti ad un tavolo vicino che ha iniziato ad approcciare bullescamente e prepotentemente la fidanzatina. La coppietta poi ha deciso di andarsene ma una volta fuori il locale la fatalità ha voluto che si rincontrasse con alcuni bulli del precedente gruppo. Da una colluttazione si è passati poi al peggio. Tutti e 4 contro il fidanzatino che ha avuto la peggio ricevendo calci e pugni al volto e all’addome che appunto lo hanno costretto ad essere portato dal 118 all’ospedale di Caserta.