CESA. Indetta nuova gara rifiuti per i prossimi 5 anni

L’importo complessivo dell’appalto per 5 anni è fissato a 3.738.095,50 euro, per un canone annuo di 747.619,10 euro

CESA – È stata indetta la procedura di gara per l’appalto del servizio rifiuti. La nuova gara sarà espletata per il tramite dell’Asmel. Le offerte possono essere presentate entro il prossimo 5 aprile 2019. L’appalto avrà la durata di 5 anni ed ha come oggetto il servizio integrato di igiene urbana e ambientale, compresi la raccolta domiciliare, il trasporto, il recupero e conferimento dei rifiuti solidi urbani ed assimilati, in forma differenziata, lo spazzamento e servizi accessori per la durata di anni cinque.

Il bando di gara, il capitolato, il disciplinare di gara e tutta la modulistica per la partecipazione alla gara, sono disponibili sul sito della ASMEL Società Consortile A.r.l. Centrale di Committenza www.asmecom.it sezione “Procedure in corso” e sul sito del Comune di Cesa, www.comune.cesa.ce.it. L’aggiudicazione della gara avverrà con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. L’importo complessivo dell’appalto per 5 anni è fissato a 3.738.095,50 euro, per un canone annuo di 747.619,10 euro.

Il Comune cederà alla ditta aggiudicataria le deleghe per il conferimento dei rifiuti derivanti dalla raccolta differenziata e la stessa corrisponderà per tutto il periodo di appalto, in favore del comune di Cesa la somma di 242.850,00 euro con una quota annua pari ad 48.570,00 euro.