Clamoroso a Livorno mezza squadra non sarà più disponibile

Il presidente del Livorno ha deciso di non allungare i contratti fino alla fine della stagione

Il Livorno ha deciso di non prolungare i contratti dei calciatori e quindi da domani la squadra amaranto si troverà con 18 calciatori in meno. Il presidente del Livorno ha difeso la sua scelta così:” I giocatori in scadenza andranno tutti quanti via, siamo retrocessi ed è inutile cacciare soldi a vuoto. La sconfitta di ieri è stata quella del Ko per la corsa alla salvezza. Una decisione però che fa tanto scalpore anche perché ora le squadra che dovranno affrontare il Livorno vinceranno quasi sempre e con il rischio di grandi goleade, che rischia di falsare la corsa alla salvezza