Caserta. Gli studenti casertani protagonisti della ” Caccia al Tesoro dei Borbone ” . Sindaco Marino : ” Dobbiamo insegnare ai giovani a riscoprire la nostra identita’ culturale”

di Gianclaudio De Zottis

Caserta . Si e’ tenuta questa mattina, nella sala giunta del Comune di Caserta, la presentazione n del progetto di Caserta Young ‘Caccia al Tesoro cittadina : il segreto dei Borbone” , che ha come protagonista le scuole cittadine.

A moderare gli interventi dei partecipanti il Giornalista Giacinto Di Patre che ha presentato i vari istituti scolastici di Caserta aderenti all’iniziativa, come il Liceo Artistico ” San Leucio”, l’Itg ” Buonarroti”, il Liceo Classico ” Pietro Giannone “, l’Isiss ” E. Mattei”.

Pubblicità

Presenti il Sindaco Carlo Marino, insieme con gli Assessori Emiliano Casale, Maddalena Corvino e Maria Michela Sparago.

Chiare e dal significato inequivocabile le parole del Sindaco Carlo Marino: ” La caccia al tesoro organizzata da Caserta Young acquista un valore preciso per la nostra citta’ – ha dichiarato il Primo Cittadino- E’ uno strumento importante per riscoprire la nostra identità di comunita’ mettendo in risalto delle particolarità del nostro territorio”.

Sulla stessa scia anche l’Assessore agli Eventi Emiliano Casale : ” Sono molto soddisfatto di questo progetto – ha detto – che rappresenta un momento di crescita culturale della societa’ casertana. Riteniamo che ai giovani del nostro territorio debbano essere trasmessi attraverso la cultura i valori di appartenenza e di consapevolezza del patrimonio storico in cui essi svolgono quotidianamente le proprie attivita’”.

Pubblicità

” Mi auguro – ha concluso Casale – che questo diventi un appuntamento annuale. Non serve a niente lamentarsi per quanto c’e’ ancora da fare in citta’: quello in cui noi crediamo, invece, e’ l’impegno fattivo e costante sul territorio”.
Molto soddisfatta anche Maddalena Corvino, Assessore alla Pubblica Istruzione,alle Pari Opportunita’e alle Politiche Giovanili.
” Ringrazio l’Associazione Caserta Young per questo progetto che coinvolge i giovani delle scuole – ha dichiarato l’Assessore Corvino- Recuperare la storia e il patrimonio culturale del nostro territorio attraverso la strategia ludica rappresenta una modalita’ formativa eccellente alla quale noi non potevamo assolutamente dire di no”.

” Questo progetto – ha aggiunto- consente di rapportarsi ai giovani valorizzando le infinite risorse umane delle scuole e , soprattutto, concedendo, finalmente, al nostro territorio il sacrosanto diritto alle pari opportunita’ nel panorama culturale, che esso merita a pieno titolo”.

” Di questo progetto – ha proseguito Maria Michela Sparago Assessore alle Politiche Sociali- mi ha coinvolto la entusiasmante tenacia”.

La Caccia al Tesoro del Borbone avra’ inizio da via Mazzini il giorno 12 gennaio 2019 dalle ore 9.00 e si concludera’ alle ore 17.00. A partire dalle ore 17.00 e’ prevista la sfilata del Corteo Storico che partirà dal Monumento ai caduti e che si concluderà alle 19:00 in piazza Vanvitelli dove verrà eletto il vincitore del gioco.

Il progetto nasce da un’idea di M . Luisa Ventriglia Presidente dell’Associazione ” Gianluca Sgueglia Onlus”,la quale ha curato l’iniziativa dedicandola al proprio figlio scomparso prematuramente con il morbo di Creutzfeldt-Jakobnsabile, piu’ comunemente noto con il nome di “morbo della mucca pazza”.

Pubblicità

La caccia al tesoro si sviluppera’ attraverso le strade della citta’ ed avra’ alcune tappe lungo il ‘perimetro’ della citta di Caserta, tra cui la Castelluccia all’interno della Reggia di Caserta, il salone di Sant’Agostino, l’Hotel dei Cavalieri, Belvedere di San Leucio,  il Caffe’ Margherita nell’omonima piazza conossciuta anche come piazza Dante, ed il palazzo Paterno’, con un info point in via Ferrara.

Le associazioni di volontariato che hanno partecipato all’organizzazione del ‘progetto’ sono la Gianluca Sgueglia Onlus e Insieme Si Può e l’associazione di Promozione Sociale La Margherita Education Art che hanno lanciato la rassegna di eventi Caserta Young, un ricco calendario di attività culturali finalizzate a promuovere la socializzazione e la conoscenza della storia della provincia di Caserta.

L’Associazione ” Caserta Young ” ha gia’ partecipato attivamente ai Comunalia2018, gli eventi natalizi organizzati dal Comune di Caserta e nei quali gli studenti casertani sono stati attivi protagonisti:
Sabato 8 Dicembre ore 20,00 – sfilata del corteo Borbonico con Ferdinando e Carolina

Sabato 22 Dicembre ore 9,00 – 13,00 – Convegno Caserta Young “Un Salto tra passato e Presente”

Un viaggio nella storia e nell’arte casertana del quale e’ parte integrante la Caccia al Tesoro dei Borbone fissata per il 12 gennaio e che avra’ come imperdibile teatro i luoghi storici della citta’.

 

 

Share Button
Pubblicità