CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA | Si riunisce il 28 e il 30 maggio 2019

Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D’Amelio, si riunirà il 28 maggio 2019 dalle ore 16,00 ad oltranza per l’esame delle Proposte di legge “Modifiche alle leggi regionali 11 agosto 2001, n.10, 16 maggio 2001, n.7, 3 settembre 2002, n.20 e 12 dicembre 2003, n.25 in materia di personale” e “Disposizioni per la rideterminazione degli assegni vitalizi diretti, indiretti e di reversibilità”, se licenziato dalla Commissione Bilancio. All’ordine del giorno, anche quattro disegni di legge per il riconoscimento della legittimità di altrettanti debiti fuori bilancio ai sensi dell’art. 73, comma 1, lettera a) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 come modificato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, n. 126.

Il Consiglio si riunirà, altresì, il 30 maggio 2019 dalle ore 11,00 alle 18,00 per l’esame delle proposte di legge: “Norme in materia di riduzione dalle esposizioni alla radioattività naturale derivante dal gas radon in ambiente confinato chiuso” ; “Gestione faunistico-venatoria del cinghiale in Campania”; del Testo Unificato “Salvaguardia e valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano”; del Regolamento “Modifiche al regolamento regionale 4 agosto 2011, n. 5 (Regolamento di attuazione per il governo del territorio)”.

All’ordine del giorno sono, poi, iscritte le seguenti Mozioni: “Modalità reclutamento collaboratore professionale fisioterapista nelle aziende del SSR” “Limiti di spesa assegnati agli erogatori privati per l’esercizio 2018”; “Erogazione prestazioni macroarea specialistica ambulatoriale – branca patologia clinica”; “Attuazione dell’articolo 3-bis, comma 6 d.lgs. 502/92 e dell’articolo 35 bis della legge regionale 3 novembre 1994, n. 32” ; “Modalità e tempi di consegna delle cedole librarie da parte dei Comuni” ; “Per un circo senza animali”; “Recupero e ricollocazione delle strutture e del pontile in titolarità del circolo ILVA nell’ambito del PRARU dell’area di rilevante interesse nazionale di Bagnoli – Coroglio”; “Attuazione misure previste con atto di intesa tra Governo, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano sul Piano di Governo delle liste di attesa per il triennio 2019/2021 di cui all’art. 1 c.280 della L.23/12/2005 n. 266” ; “Valorizzazione del titolo di Dottore di ricerca in Campania”.

A seguire, le seguenti proposte di legge, richiamate ai sensi dell’art. 101 del Regolamento Interno: “Interventi urgenti per la popolazione e le attività produttive e commerciali colpite dal sisma del 21 agosto 2017 sull’Isola d’Ischia.”; “Misure per il sostegno alla cittadinanza ed il rilancio delle attività produttive dell’Isola d’Ischia colpite dal sisma del 21 agosto 2017”; “Misure di prevenzione e contrasto allo spreco alimentare”; “Disposizioni regionali per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere e alle discriminazioni motivate dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere. Istituzione del percorso di tutela delle vittime di violenza”; “Norme per la prevenzione ed il contrasto delle discriminazioni determinate dell’orientamento sessuale o dall’entità di genere” ; “Disciplina a sostegno della diffusione dei servizi di accesso gratuito Wi-Fi”; “Istituzione della piattaforma regionale per lo studio e la cura delle neoplasie pancreatiche”.

In prosieguo, l’ elezione del Garante dei diritti delle persone con disabilità – legge regionale 7 agosto 2017, n.25; l’Elezione per la sostituzione di un componente del Consiglio di indirizzo dell’Agenzia regionale per la promozione del turismo (legge regionale 8 agosto 2014, n. 18); le Nomine e designazioni di competenza del Consiglio regionale – legge regionale 7 agosto 1996, n. 17 (Allegato 1), le Nomine di gradimento ai sensi dell’art. 48 dello Statuto (Allegato 2).