Covid ci sarebbe un’altra variante

Per quanto concerne il covid19, ci sta un’ altra variante oltre a quella cd ‘africana’, la cui individuazione sarebbe avvenuta nella zona del salernitano.

La scoperta è stata fatta dall’Istituto Pascale e dall’Istituto zooprofilattico di Portici.

Sulla scoperta di tale ceppo di contagio si è pronunciato anche uno dei medici/scienziati, ossia stiamo parlando di Pellegrino Cerino il quale si è espresso con queste dichiarazioni  “All’interno di un un cluster dell’agro aversano e nel salernitano, abbiamo trovato nove campioni positivi alla variante sudafricana mutata – spiega il ricercatore Pellegrino Cerino, dell’Istituto Zooprofilattico di Portici.  Con l’Asl abbiamo condotto uno screening su duemila persone, ma fortunatamente non abbiamo riscontrato”.

Su quella che è questa variante al covid il ricercatore ha poi inoltre precisato  così “Da sperimentazioni in laboratorio, è stato possibile accertare che il virus mutato si comporta come quello del ceppo europeo, ed è quindi sotto copertura vaccinale”

 

 

Centro Acustico 640×300