Crisi di Governo. CERRETO (MNS) :“ Mattarella non ceda all’inciucio, elezioni subito “

Pd e M5S vogliono evitare le elezioni che il blocco sovranista rappresentato da Lega e FDI vincerebbero in maniera schiacciante

“Il secondo turno delle consultazioni del Capo dello Stato sta facendo emergere in maniera chiara ed inequivocabile che l’unica e sola motivazione che tiene insieme Pd e 5 Stelle nel disperato ed osceno tentativo di dar vita ad un inciucio che assomigli vagamente ad un accordo di governo, è quella di evitare le elezioni che il blocco sovranista rappresentato da Lega e FDI vincerebbero in maniera schiacciante.

Il Presidente Mattarella non può fingere di non comprendere che l’attuale assetto parlamentare non rappresenta più l’effettiva volontà degli italiani, con le forze sovraniste che in base alle elezioni europee raddoppiano i propri voti ed in base agli ultimi sondaggi superano ampiamente il 45% .

Si darebbe vita ad un governo che nascerebbe con la sola volontà di essere “contro” qualcuno, i cui sostenitori sono coloro che sono stati sonoramente sconfitti meno di tre mesi fa, che hanno visioni diverse su tutto, tranne su una cosa : l’obbedienza supina al dirigismo e ai vincoli austeri di Bruxelles contro i quali alle europee di Maggio la maggioranza degli italiani ha fatto sentire la propria voce sostenendo appunto la Lega e FDI .

Bene ha fatto Giorgia Meloni a ribadire stamane al Quirinale che l’unica strada contro quello che sarebbe un inutile tentativo di inciucio è e resta quello di tornare subito alle urne e ridare la parola al popolo sovrano “.

Marco Cerreto Segretario Nazionale Mns