De Magistris candidato in Campania con appoggio 5Stelle

Per Fico deve essere il Sindaco di Napoli a permettere l'accordo DeMa-5Stelle con l'ok di Di Maio

Ormai è una certezza: Sergio Costa non è il preferito del Movimento 5 Stelle per la candidatura a Presidente della Regione Campania. Al tavolo nazionale M5S si è discusso di un accordo, che a quanto pare sarà firmato a giorni, tra DeMa, il movimento che sostiene Luigi De Magistris, e i pentastellati.

Per il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, esponente del movimento di Di Maio, l’accordo è fattibile. Bisognerà aspettare l’approvazione del capo Luigi Di Maio, che non dovrebbe trovare difficoltà nel concedere a De Magistris l’appoggio degli ex grillini.

Del resto, la linea politica iniziale del Movimento, che non concedeva accodi ad altre forze politiche, è stata più volte infranta. Dopo il contratto di governo M5S-Lega risulterà ancora più facile appoggiare il civismo del Sindaco di Napoli. Non bisogna poi dimenticare che ciò potrebbe, anche se con grande difficoltà, risollevare la considerazione che hanno gli abitanti della Terra dei Fuochi per il primo cittadino della Città capoluogo.

Tramontata l’ipotesi di Costa per motivi più che provati, De Magistris sarà con certezza il candidato Presidente in Campania. Rimane solo un punto da approfondire. Concedere a De Magistris tanta fiducia potrebbe far saltare le elezioni regionali ai 5Stelle, che in quel caso non esiterebbero a dargli la colpa, nonostante la forza che oggi la Lega dimostra sul territorio meridionale italiano. In caso di vittoria, invece, De Magistris si riconfermerebbe come prima forza politica di questa regione. Di conseguenza il movimento del giovane Di Maio su rafforzerebbe in maniera decisiva.