DIFESA: DECESSO DI UN MILITARE ITALIANO PER CAUSE NATURALI IN SERVIZIO A BAGHDAD

Il militare in missione in Iraq era campano, di Casoria, e grande tifoso del Napoli.

CASORIA – Nel corso del pomeriggio di venerdì, 13 settembre 2019, il Capo di Prima Classe Roberto MARFE’ in missione a Baghdad, è deceduto a causa di un improvviso malore dopo aver ricevuto le prime cure dal personale sanitario. La moglie e i familiari del Militare informati della notizia hanno subito ricevuto assistenza da un nucleo di supporto composto dal personale sanitario del Comando Logistico di Napoli della Marina Militare e dal Cappellano militare dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli.

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, a nome delle Forze Armate e suo personale, ha espresso ai familiari e ai colleghi della Marina Militare profondo cordoglio per la scomparsa del Capo di prima classe Roberto Marfe’.

Un pensiero è arrivato anche dall’appena nominato sottosegretario di Stato alla Difesa del nuovo governo Conte, Angelo Tofalo: “sentimenti di dolore e commozione. Alla famiglia del sottufficiale e alla Marina Militare giunga il mio più sentito cordoglio e vicinanza”.