Due atlete del Team “Mada Dance” tra le finaliste ai campionati italiani di danza sportiva

La coppia formata da Teresa Basile e Valentina Zitiello, già medaglia di bronzo ai campionati regionali dell’aprile scorso, ha raggiunto infatti la finale nella specialità Synchro a tema freestyle duo femmine, classe 8/11 C. Le due giovani danzatrici si sono piazzate al sesto posto sui 97 duo in gara.

A Rimini, come ogni anno, si stanno svolgendo i campionati italiani di danza FIDS, Federazione Italiana Danza Sportiva, che sono iniziati il 4 luglio e termineranno il 14 luglio 2019. La manifestazione, giunta alla dodicesima edizione, è diventata il più grande Festival della Danza Sportiva al mondo e vero punto di riferimento per tutto il settore italiano ed internazionale. Alla competizione partecipano tantissimi ballerini italiani nelle varie categorie che compongono la gara.

Anche alcuni ballerini campani, ma soprattutto della provincia di Caserta hanno partecipato alla competizione. Tra questi ci sono anche i ballerini del Team “Mada Dance”, scuola di danza di San Marco Evangelista diretta dal Tecnico Federale Angela MARIGLIANO dove, appunto, sono tesserate Teresa e Valentina, due giovanissime ballerine che sono giunte tra le finaliste ai campionati italiani di danza sportiva FIDS in corso di svolgimento a Rimini.

La coppia formata da Teresa Basile e Valentina Zitiello, già medaglia di bronzo ai campionati regionali dell’aprile scorso, ha raggiunto infatti la finale nella specialità Synchro a tema freestyle duo femmine, classe 8/11 C. Le due giovani danzatrici si sono piazzate al sesto posto sui 97 duo in gara. Un brillante risultato per la Mada Dance di San Marco Evangelista, il team diretto dal tecnico federale Angela Marigliano.

Le due giovanissima atlete sono riuscite a portare alto il nome della loro disciplina e di un territorio dove le arti figurative sono ancora un punto cardine nella vita dei nostri bambini. La passione comune delle ragazzine è la danza e l’Associazione sportiva dilettantistica MADA DANCE di San Marco Evangelista le ha accolte rendendole agoniste in una disciplina ad alto tasso spettacolare.