Eav, Borrelli (Campania Libera-PSI-Davvero Verdi): faro acceso sulle gestioni e gli incarichi del passato; presentata interrogazione sul rapporto di lavoro con l’avvocato Casizzone, ex assessore della Giunta Cesaro assunta senza concorso

“Ho presentato un’interrogazione al Presidente della Giunta regionale, Vincenzo de Luca, affinchè venga fatta chiarezza sul rapporto di lavoro dell’avvocato Valeria Casizzone, ex assessore della Giunta guidata da Luigi Cesaro, con l’Eav. La stipula del contratto a tempo indeterminato sembra essere stata successivamente oggetto del rilascio di un parere negativo reso dall’Avvocatura regionale che ne metteva in dubbio la regolarità.

La circostanza che tutto ciò sia avvenuto quando a governare la regione fosse proprio il centrodestra di Stefano Caldoro è una strana coincidenza che impone di andare a fondo sulla vicenda. Troppi esponenti politici del centrodestra sembra abbiano avuto rapporti di lavoro preferenziali con alcune partecipate della Regione a partire proprio dall’Eav.

Stiamo realizzando un dossier in proposito per fare luce su una serie di vicende che meritano approfondimenti ed eventuali interventi delle Autorità preposte.

Voglio ricordare che dal 2008 le assunzioni nelle società partecipate degli enti pubblici devono rispettare le normative relative alle assunzioni negli enti pubblici partecipanti. In alcun modo è possibile aggirare questo principio ed assumere a tempo indeterminato senza svolgere regolari concorsi. Così come ho chiesto di verificare se vi siano state conseguenze di natura economica a danno dell’Eav in seguito alla stipula del contratto e alla successiva interruzione del rapporto di lavoro nel maggio scorso con le dimissioni dell’avvocato Casizzone che sono avvenute poco prima che si desse seguito al parere dell’Avvocatura.

Le società partecipate degli enti pubblici mai più dovranno essere la stanza di compensazione di accordi e spartizioni politiche pagati dai cittadini”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, capogruppo di Campania Libera-PSI-Davvero Verdi.