Elezioni amministrative di Gricignano 2024: è Gianluca di Luise il candidato a sindaco della coalizione ‘Progetto Gricignano’ e ‘Gricignano in Movimento’

GRICIGNANO DI AVERSA. Nella mattinata di giovedì 18 aprile, i gruppi politici ‘Progetto Gricignano’ ‘Gricignano in Movimento’ hanno annunciato di aver raggiunto non solo una intesa politica programmatica sulle linee guida da seguire per il bene comune, ma anche quella, di fondamentale importanza, relativa all’individuazione della figura che dovrà ricoprire la carica di candidato a Sindaco della coalizione, in occasione della prossima tornata elettorale.

 

“È una scelta di elevato profilo politico ed amministrativo giunta al termine di un ampio confronto tra gli esponenti dei circoli politici e le espressioni migliori della società civile. Il dottore Gianluca di Luise  si legge nella nota -, stimato professionista nonché attuale consigliere comunale, è il candidato Sindaco giusto per guidare una coalizione vincente capace di assicurare il buon governo di Gricignano per gli anni a venire”. La riflessione ed il confronto, che hanno portato all’unanime scelta di Gianluca di Luise, hanno fatto emergere una grande passione civile e politica riconosciuta da tante donne e tanti uomini che saranno protagonisti di una campagna elettorale ricca di entusiasmo, mobilitazione e partecipazione”.

 

“Esprimo profonda gratitudine alla coalizione politica che mi ha indicato come candidato sindaco di Gricignano di Aversa – ha commentato il commercialista all’esito di una serie di incontri tenutisi nel suo studio  – . Ringrazio di cuore ed accetto con commozione un’indicazione che ritengo un grande onore e che mi riempie di gioia. Sono consapevole, fermo e determinato nell’affermare che svolgere al meglio il ruolo a cui ambisco, richiede un profondo impegno che condizionerà, in maniera alienante, il mio futuro al servizio della comunità”.

 

A sostegno di tale candidatura spiccano i nomi di importanti figure legate alla scena politica del paese e alla società civile, che ricopriranno il ruolo di aspiranti candidati a consigliere e che verranno presentati nei prossimi giorni negli incontri pubblici.  In tale occasione, insieme alla presentazione del simbolo, si riceveranno le istanze dei cittadini necessarie a rendere più partecipativo possibile  il  programma elettorale futuro.