ELEZIONI EUROPEE | A Cesa per gli scrutatori priorità ai disoccupati

Anche in occasione delle prossime elezioni Europee del prossimo 26 maggio, il Comune di Cesa riserverà la priorità nella nomina degli scrutatori a coloro che siano disoccupati o a studenti iscritti a scuole di istruzione superiore o Università purché non occupati, a condizione che siano regolarmente iscritti nell’Albo degli Scrutatori approvato nel mese di gennaio 2019, e che non abbiano espletato le funzioni di scrutatore nelle ultime due tornate elettorali.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA: COME FARE 

Nell’avviso si specifica che “per beneficiare di tale priorità gli aspiranti dovranno presentare domanda alla Commissione Elettorale Comunale compilando l’apposito modulo disponibile presso l’Ufficio Elettorale o scaricabile dal sito del Comune di Cesa (www.comune.cesa.ce.it). La domanda, redatta in carta semplice e firmata dall’interessato, a pena di esclusione, dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12 del giorno 30 aprile, tramite consegna a mano all’Ufficio protocollo del Comune di Cesa, allegando autocertificazione di disoccupazione.

Nel caso in cui le domande dovessero pervenire in numero superiore a quello occorrente, si procederà al sorteggio pubblico tra coloro che avranno presentato domanda, purché disoccupati e a condizione che siano regolarmente iscritti nell’Albo degli Scrutatori approvato nel mese di gennaio 2019, e che non abbiano espletato le funzioni di scrutatore nelle ultime due tornate elettorali.

Qualora le domande dovessero risultare insufficienti per i posti mancanti, la Commissione Elettorale procederà alla nomina diretta fra gli iscritti nell’Albo degli scrutatori, purché disoccupati e che non abbiano espletato le funzioni di scrutatore nelle ultime due tornate elettorali. Alla domanda dovrà essere allegata copia del documento di identità in corso di validità.