Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

EMERGENZA AMBIENTALE LITORALE DOMITIO, Verdi: pompe di nuovo in funzione, sversamento in mare dei liquami del comune di Giugliano contenuto

LITORALE DOMITIO – Prosegue il presidio dei volontari fino al completamento dei lavori. “Le pompe di sollevamento che indirizzano i liquami fognari del comune di Giugliano al depuratore di Cuma hanno ripreso a funzionare grazie al tempestivo intervento del vicepresidente della Regione con delega all’ambiente, Fulvio Bonavitacola, che ha disposto i lavori di riparazione con la somma urgenza scongiurando un disastro ambientale.

Per l’intera giornata odierna siamo stati in contatto con Bonavitacola per seguire l’andamento dell’intervento di riparazione che ha consentito di svuotare la vasca di contenimento allagata chiudendo lo sfioro nel canale Cuparella attraverso il quale i liquami finivano in mare. Il problema è quasi del tutto risolto anche se restano da chiarire le cause del malfunzionamento dovute, probabilmente, al furto di rame dagli impianti.

Appena avuto notizia dello sversamento i Verdi hanno avviato il presidio della zona attivandosi con il vicepresidente Bonavitacola per garantire la velocità dell’intervento a salvaguardia del litorale e delle numerose attività commerciali e balneari presenti in zona”.

Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha interagito per l’intera domenica con il vicepresidente della Regione, il consigliere metropolitano, Paolo Tozzi, e il capogruppo del Sole che Ride al comune di Giugliano, Giuseppe D’Alterio, che hanno coordinato il presidio dei Verdi.

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale