Ente Idrico. Il nuovo Coordinatore e’ Antonio Mirra Sindaco di Santa Maria C. V. . Vince la linea Pd, FI e Centro Democratico

di GIOVANNA PAOLINO

Caserta. Antonio Mirra, Sindaco di Santa Maria C.V., e’ stato eletto Coordinatore  dell’Ente Idrico.

Il tutto e’ avvenuto questa mattina nella Sala Consiliare del Comune di Caserta  dove si sono riuniti  tutti i 29 componenti del Consiglio che, all’unanimita’ hanno votato per Antonio Mirra.

Unico assente  il Sindaco di Conca della Campania Alberico Di Salvo.

A presiedere la seduta e’ stato chiamato il Consigliere Anziano  Emilio Iodice di Curti mentre hanno svolto il ruolo di scrutatori Vincenzo Guida di Cesa e Stanislao Supino di Vairano Patenora.

Si chiude, dunque,  con la elezione di Antonio Mirra alla carica di Coordinatore dell’Ente Idrico, la prima fase della soluzione   proposta da Franco Mirabelli, Commissario Provinciale Pd ,  che aveva  suggerito   ai Sindaci dei tre piu’ importanti Comuni della provincia , cioe’  Carlo Marino -Caserta, Antonio Mirra – Santa Maria C.V., e Antonello Velardi – Marcianise ,  di trovare un equilibrio in vista degli importanti appuntamenti politici   del nostro territorio, ovvero elezioni del Consiglio Provinciale, elezioni Ente Idrico, elezioni Ato Rifiuti.

Un messaggio chiaro ed inequivocabile quello del Commissario Mirabelli che Carlo Marino, Antonello Velardi e Antonio Mirra avevano  tradotto in un comportamento consapevole e concreto definendo in maniera sinergica le rispettive candidature, ovvero Carlo Marino per la Presidenza della Provincia di Caserta, Antonio Mirra per la Presidenza dell’Ente Idrico e Antonello Velardi per la presidenza dell’Ato rifiuti.

I Delegati provinciali del partito di Mirabelli  avevano poi incontrato il Consigliere Regionale Luigi Bosco -Campania Libera- ed  il Consigliere Regionale Giovanni Zannini, in rappresentanza dei Moderati di Centro Democratico.

Alle elezioni per l’Ente Idrico, che si sono svolte il 19 dicembre 2016 alle elezioni per l’Ente Idrico Giovanni Zannini ha  conquistato all’interno  della assemblea  ben 5 delegati  sui 30 che ne fanno  parte conquistando la maggioranza con l’alleanza Pd -Forza Italia – Centro Democratico sostenuta dallo stesso Commissario Franco Mirabelli.

Fino ad ora  e’ andato tutto come previsto. Si tratta adesso di vedere cosa accadra’ per l’ elezione del Coordinatore dell’Ato Rifiuti e del Presidente della Provincia di Caserta.