Esclusiva. Giordano lascia la direzione artistica della Pro Loco ” San Michele”

Riportiamo di seguito la dichiarazione di Pasquale Giordano.

Ho deciso di mia spontanea volontà di lasciare la direzione artistica della “Pro Loco San Michele” Città di Maddaloni a cui ho dedicato i miei sforzi negli anni precedenti, trascurando a volte i miei impegni televisivi. Ricordo a me stesso gli eventi da me creati e concretizzati come l’Illustre Maddalonese, i due eventi al Borgo di Pignatari quale Festa del Vino, il Natale con l’albero ecologico con impronta di circa 64,00 mq ed altezza circa 10,00 ml e il riutilizzo di circa 18.000 bottiglie, il primo Capodanno Maddalonese in piazza Matteotti, le due edizioni della Befana che viene con il Treno e la straordinaria sagra del carciofo paesano maddalonese. Il risultato di tanto impegno è stata la gioia di avere la presenza di circa 30.000 persone in circa due anni. Purtroppo le sfide continuano e mi danno nuove energie per ripartire con nuove idee ed eventi e con un bagaglio di esperienze positive. Lascio alla “Pro Loco San Michele” un modesto patrimonio dal contenuto inestimabile un percorso di esperienza di conoscenza e di amicizia affinché possa sempre migliorare nel corso del tempo. Fermo restando la mia pronta e disinteressata disponibilità per il bene comune della città. Ne approfitto per un saluto al presidente Concetta d’Albenzio e tutti quelli che hanno collaborato sia direttamente che indirettamente condividendo con me straordinari momenti indimenticabili. Accetto di buon grado l’invito/incarico quale nuovo direttore artistico dell’associazione “ LE DUE TORRI “ rappresentata dal presidente Vincenzo Miccolo al quale va tutta la mia disponibilità nel prosieguo di un sogno già iniziato sempre nell’interesse esclusivo nel valorizzare la mia amata città sulle tematiche di cultura – tradizioni popolari e spettacoli con valorizzazione dei borghi.