Europee 2019 a San Nicola la Strada, M5s primo partito con oltre il 38%, il Pd al 20,60% dimezza i voti, terza la Lega con il 19,40%, Forza Italia all’8,46% e FdI con il 4,76%

Grande affermazione della Lega di Salvini con un balzo di circa 20 punti percentuali rispetto a 5 anni fa, Forza Italia dimezza i voti, così come il Partito Democratico di Lucia Esposito e Vito Marotta.

In Italia larga vittoria della Lega che vince e sfonda quota 30%, il Partito Democratico è il secondo partito e supera il Movimento 5 Stelle, terza forza alle elezioni europee. In Campania, tuttavia, il M5s tiene, specialmente a San Nicola la Strada dove ottiene il 38,91% e 3.072 voti, risultando il primo partito in assoluto. Al secondo posto si attesta il Partito Democratico con il 20,60% e 1.626 voti, al terzo posto la Lega di Salvini con il 19,40% e 1.532 voti, Forza Italia con l’8,46% e 668 voti, infine Fratelli d’Italia con il 4,76% e 376 voti.

Tutti gli altri con percentuali molto basse che non superano il 4 %. Tuttavia, anche in Città l’affluenza ha molto penalizzato il voto, dove alle 23.00 il dato definitivo si è fermato al 46,21% (maschi al 49,22%, femmine al 43,43%). Alle Europee del 25 maggio 2014 alle 23.00 aveva votato il 50,37%, quindi c’è stato un calo pari al 4,16%. Al termine dello scrutinio del 2014 il Partito Democratico di Lucia Esposito e Vito Marotta ottenne il 40,59% con 3.351 voti, il M5s ottenne il 30,15% con 2.489 voti, Forza Italia il 16,56% con 1.367 voti, Fratelli d’Italia il 3,74% e 309 voti, la Lega Nord non sfondò con lo 0,46% e 38 voti.

Rispetto alle Europee del 2014 il PD sannicolese è crollato dove ha dimezzato i voti passando dal 40,59% ad appena il 20,60%, il M5s dal 30,15% arriva al 38,91%, Forza Italia, come il PD sannicolese, dimezza anch’essa il consenso, passando dal 16,56% all’8,46%, Fratelli d’Italia ottiene un buon successo passando dal 3,74% al 4,76%. Ma il maggior successo l’ottiene la Lega di Salvini che dallo 0,46% arriva al 19,40%, un balzo di circa 20 punti percentuali.