Figlia positiva al tampone dopo il vaccino Johnson e Johnson:Isolamento fiduciario per il sindaco di Macerata Campania Stefano Cioffi

Isolamento fiduciario per il sindaco di Macerata Campania Stefano Cioffi, insieme alla moglie ed alle sue due figlie, dopo la scoperta della positività della secondogenita. La notizia è stata divulgata sul profilo personale Facebook dallo stesso Cioffi che con un lungo messaggio ha tenuto ha tranquillizzare l’intera cittadinanza annunciando la negatività al tampone dei tre restanti membri del nucleo familiare, tutti vaccinati con doppia dose di Pfizer. La figlia, anch’essa vaccinata con monodose Johnson & Johnson, non ha presentato comunque sintomi particolari. Segno evidente che il vaccino pur non proteggendo dall’infezione, è in grado di proteggere dalla malattia nella sua forma più servera. Un’ esperienza che convince ancora di più sulla necessità dell’importanza di aderire alla campagna vaccinale sottolinea il primo cittadino che esorta l’intera popolazione a vaccinarsi e a credere nell’efficacia e nella sicurezza del siero.
Ad oggi sono state somministrate 12061 (somma di prima e seconda) ai residenti sul territorio di Macerata Campania. Nel corso di questa settimana 169 concittadini hanno provveduto alla somministrazione della prima dose. Un dato più alto rispetto a quello regionale, che invece è fortemente in discesa e potrebbe condizionare il ritorno alla normalità dopo il mese di agosto. Lo stesso De Luca ha invitato più volte alla prudenza e lanciato appelli ai riluttanti che in questi giorni hanno riempito le piazze per manifestare contro il green pass, minacciando nuove chiusure che sarebbero catastrofiche dal punto di vista economico.