final four categoria gold : La formazione under17 della Decò Juvecaserta 2021 si è aggiudicato il tiolo di campione campano n

La formazione under17 della Decò Juvecaserta 2021 si è aggiudicato il tiolo di campione campano nelle final four della  categoria gold svoltesi nel fine settimana a Monte di Procida. I giovani bianconeri, guidati in panchina da coach Nicola Liguori, si sono imposti sulla formazione locale al termine di una gara più combattuta di quanto non dica il risultato finale (51-36). Dopo essere stati in svantaggio nella prima frazione di gara (9-11), Dell’Erba e compagni hanno ribaltato il trend del confronto nel secondo quarto con un parziale di 16-8. Da quel momento i bianconeri non hanno più abbandonato la guida del confronto chiudendo a proprio favore sia il terzo (13-12) che il quarto periodo (5-12). Questo il tabellino della finale: Iannotta 6, Dell’Erba 28, Liguori, Riccio, Di Nuzzo, Krajewski, Sassone 5, Celiento, Pietroluongo, Coppola 6, Tescione 6. Nella semifinale la Decò Juvecaserta 2021 si era imposta sull’Agropoli per 62-52 (Iannotta 6, Dell’Erba 14, Liguori 3, Riccio 9, Di Nuzzo, Krajewski, Sassone, Celiento, Pietroluongo 8, Coppola 3, Tescione 19) al termine di un confronto condotto fin dai primi minuti di gioco e con un vantaggio anche di 26 punti al termine della terza frazione.

Si è infranto, invece, sull’ultimo ostacolo il sogno della formazione under19 della Decò Juvecaserta 2021 di conquistare la finale nazionale di categoria. Il quintetto di Ciro dell’Imperio nella finale interzonale di Recanati ha accusato la sua prima ed unica sconfitta stagionale ad opera della Stella Azzurra Roma, già campione d’Italia under17 due stagioni fa. Fisicamente più dotato e con maggiori rotazioni in panchina, il quintetto romano ha avuto la meglio su quello di Dell’Imperio, che peraltro è stato costretto a limitare per problemi di falli il minutaggio di Pagano. Il risultato finale 87-57 è maturato già nei primi 20’ di gioco nonostante il tentativo dei bianconeri di cercare sempre di mantenersi a contatto con gli avversari. Stefano Pisapia con i suoi 23 punti è stato il top scorer dei bianconeri, che hanno avuto punti anche da Merola 2, Vaccaro 6, Pagano 7, Petrella 8 e Tartaro 11. Alla gara decisiva per il passaggio alla finale nazionale i bianconeri si erano qualificati superando in semifinale per 70-50 il Nuovo Basket Aquilano (Merola 10, Iannotta, Ferraro 2, Vaccaro 7, Pagano 23, Palmiero 3, Pisapia 12, Pani, Biccardi, Petrella 3, Tartaro 10).