Francolise. Emergenza Coronavirus: 6 casi compresi il Sindaco

Molti cittadini chiedono da giorni di essere sottoposti al tampone

Un piccole comune dell’Alto casertano Francolise che conta meno di 5000 abitanti. In proporzione quindi il numero degli attuali contagi spaventa non poco. Risultano, infatti, mentre vi scriviamo, 6 contagiati. Tra di essi figura il primo cittadino Gaetano Tessitore, la moglie e il figlio.

Il Sindaco, medico del reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca, risultato positivo sabato 14 marzo al tampone faringeo per il Covid-19, pare sia ricoverato da  domenica  all’ospedale Cotugno di Napoli.

Altri due cittadini attendono con il fiato sospeso il risultato del tampone; a questi si aggiungono 6 familiari di uno dei contagiati che hanno fatto richiesta del tampone. Un’intera comunità praticamente è in ansia per la propria salute. Infatti, molti familiari dei contagiati, che manifestano i sintomi del Coronavirus, con febbre alta, da giorni chiedono, al momento invano,  di  essere sottoposti al tampone per capire se sono stati contagiati.

Il consigliere di opposizione Saturnino di Benedetto (La scelta giusta) ha scritto al Governatore De Luca, data la gravità della situazione, l’attivazione di provvedimenti d’urgenza per consentire l’effettuazione dei tamponi ai suoi concittadini e metterli così in condizione di limitare i contagi e curare coloro che avessero contratto il virus.

In basso la lettera integrale del consigliere Di Benedetto: