Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate a Valle di Maddaloni

La cerimonia avrà inizio alle ore 9:30 con la benedizione delle Corone d’Alloro e la deposizione della stessa presso l’ex Municipio di piazza Magliocca. Alle ore 10:30 si terrà la cerimonia al Monumento Sacrario dei Ponti della Valle con la celebrazione della Santa Messa e la premiazione del Concorso Letterario. Alle ore 11:30 nella sala consiliare del Comune convegno sulle riflessioni delle guerre mondiali e dell Unione Europea

VALLE DI MADDALONI – Il 3 novembre 1918 l’Austria si arrendeva all’Italia e veniva stabilito la cessazione di ogni ostilità, quindi la fine della 1^ Guerra Mondiale, a partire dal 4 novembre. Quel 4 novembre 1918 venne così completato il processo di Unità Nazionale, iniziato molto prima delle guerre risorgimentali, e fu cementata l’unità morale della Nazione.

Se l’inno di Mameli celebra l’inizio del Risorgimento, cioè l’Italia da farsi, “La leggenda del Piave”, del grande E.A.Mario, ne celebra concretamente la conclusione, quando cioè furono fatti sia l’Italia sia gli italiani. Con questi sentimenti di profonda italianità, il Sindaco di Valle di Maddaloni, Francesco BUZZI, celebra questa mattina, come consuetudine, con inizio alle ore 9:30, l’anniversario della Giornata. Lunedì 4 novembre 2019 il Comune di Valle di Maddaloni, in collaborazione con l’ANACOMI (Associazione Nazionale di Commissariato dell’Esercito), di cui è presidente il Generale Corrado LAURETTA, coadiuvato dal Generale Pierino FULGERI, con l’ANMIG (Associazione Nazionale Militari e Invalidi di Guerra), di cui è Presidente Salvatore BORRIELLO e l’Istituto Comprensivo Maddaloni 2 Valle di Maddaloni guidato dalla dirigente scolastico dott.ssa Rosa SUPPA, organizzano la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

La cerimonia avrà inizio alle ore 9:30 con la benedizione delle Corone d’Alloro e la deposizione della stessa presso l’ex Municipio di piazza Magliocca. Alle ore 10:30 si terrà la cerimonia al Monumento Sacrario dei Ponti della Valle con la celebrazione della Santa Messa e la premiazione del Concorso Letterario. Alle ore 11:30 nella sala consiliare del Comune convegno sulle riflessioni delle guerre mondiali e dell Unione Europea. Relatori per la particolare occasione il Generale Rocco PANUNZI e il prof. Luigi ZACCHEO già dirigente scolastico.

La manifestazione avrà il suo epilogo alle ore 20:30 presso la Chiesa dell’Annunziata dove avrà luogo il concerto della Banda Musicale della NATO di musica jazz dell’US NAVAL FORCES EUROPE BAND. Per la circostanza è previsto uno speciale annullo filatelico delle Poste Italiane in occasione del 120° anniversario dell’inaugurazione del Monumento Sacrario. La popolazione è invitata ad intervenire.