Gladiator che impresa nei minuti finali stende la difesa pugliese

Impresa del Gladiator in terra pugliese, la squadra di mister Borrelli espugna il Degli Ulivi di Andria. Una vittoria che permette di salire la squadra sammaritana al 10 posto in classifica. Fatali per i pugliesi gli ultimi 8 minuti del match, il primo gol arriva alla soglia del minuti finali. Al 88’ arriva il vantaggio con la firma di Rekic, che sfrutta una dormita della difesa e porta in vantaggio il Gladiator. Come se non bastasse la difesa pugliese per cercare il goal del pari, si addormenta anche in occasione del secondo gol di Di Paola che chiude così la partita.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Volzone; Lanzolla, Porcaro (85′ Stranges), D’Orsi; Zingaro, Montemurro, Iannini, Nannola, Langone; Palazzo (66′ Tedesco), Yeboah. A disposizione: Segantini, Sambou, Stranges, Sevcic, Forte, Petruccelli, Piperis, Klepo, Tedesco. Allenatore: Langella, squalificato Favarin.

GLADIATOR (4-2-3-1): Fusco; Vitiello, Marraucco, Sall, Grimaldi; Vitiello, Ziello (66′ Capone); Troianiello (54′ Di Finzio), Sorrentino (73′ Rekik), Di Pietro (82′ Prevete); Del Sorbo (35′ Di Paola)
A disposizione: De Lucia, Prevete, Marzano, Rekik, Di Finizio, Pantano, Capone, Di Monte, Di Paola. Allenatore: Pasquale Borrelli.

Risultati: A.C.D Nardo-Taranto 1-1, Brindisi- Casarano 1-1, Bitonto Citta di Fasano 2-0, Foggia-Nocerina 2-0, Fidelis Andria-Gladiator 0-2, Gelbison Ciliento-Francavilla 0-0, Val D’agri-Audace Cerignola 0-0, Altamura-Agropoli 4-0, Sorrento-Gravina 2-1.

Classifica:

  • Bitonto 44
  • Foggia 42
  • Sorrento 40
  • Audace Cerignola 37
  • Taranto 32
  • Casarano 31
  • Citta di Fasano 31
  • Brindisi 27
  • Altamura 25
  • Gladiator 24
  • Gravina 24
  • A.C.D Nardo 23
  • Val D’agri 22
  • Nocerina 21
  • Gelbison Cilento 21
  • Fidelis Andria 19
  • Francavilla 17
  • Agropoli 13