I Lions di Maddaloni donano saturimetri a persone fragili

Continuano le iniziative dei Lions Calatia di Maddaloni inerenti le necessità dettate dall’emergenza pandemica. Dopo aver sostenuto con la solidarietà e aiuti concreti a famiglie in difficoltà nel primo lockdown, ricordiamo che il gruppo maddalonese, guidato dal presidente Franco Roberti, nel mese di maggio, ha fatto anche un importante donazione al covid hospital di Maddaloni: un ventilatore polmonare, utile e necessaria apparecchiatura per curare le malattie respiratorie e quindi i pazienti affetti da coronavirus.
Ora si sono resi protagonisti di un’altra iniziativa: la donazione di saturimetri, strumenti atti a misurare il livello d’ossigeno nel sangue e quindi un’utile spia in caso sintomatologie riconducibili al covid.

La distribuzione, totalmente gratuita verrà effettuata presso lo studio legale dell’avv. Roberti, sito in MADDALONI alla via Roma, 42.
Ogni socio si incaricherà di indicare una persona che, per patologia ed indigenza economica, sia più esposto ai rischi di un contagio Covid-19. Tra i soci molti sono i medici di base che indicheranno persone indigenti e al contempo con patologie che le espongano ad un maggior rischio covid.