I Vertici dell’Associazione Nazionale delle GpG uniti in sintonia per la XXIII Edizione della Giornata della Memoria

di Giovanni Luberto

 

CASERTA E NAPOLI. Stamattina incontro ufficiale tra il leader meridionalista Giuseppe Alviti ed il Vicepresidente dell’Associazione Nazionale delle Guardie Particolari Giurate, Giuseppe Cuccurullo. In sintonia massima e in prospettiva delle giornate volte alla legalità e contro ogni forma di Mafia, è stato posto oggetto portante dell’incontro il fenomeno del ‘mobbing’ e le ripercussioni sindacali. Secondo lo stesso G. Cuccurullo, sono anch’essi strumento di stampo mafioso, e quindi rientrerebbero pienamente nella tematica della legalità e della lotta per la dignità umana. Stamane, prima della partenza aerea per Roma, i due leader apicali hanno anche volutamente incontrato le maestranze delle guardie particolari giurate, al fine di indicare le linee guida da disporre nelle giornate della prossima manifestazione nazionale che vedrà luce nelle principali piazze italiane in occasione della XXIII Edizione della ‘Giornata della Memoria’.