Il Coisp di Napoli più forte che mai. Antonio Matrone, segretario aggiunto della Uil polizia, transita nel Coisp

Antonio Matrone, ex Segretario Aggiunto nella UIL Polizia partenopea, entra nel sindacato di polizia Coisp con l'incarico di Segretario Provinciale affiancando il Segretario Generale Provinciale Giuseppe Raimondi.

NAPOLI – Il Coisp di Napoli più forte che mai, cresce in iscritti e consensi. E’ ufficiale : Antonio Matrone, ex Segretario Aggiunto nella UIL Polizia partenopea, entra nel sindacato di polizia Coisp con l’incarico di Segretario Provinciale affiancando il Segretario Generale Provinciale Giuseppe Raimondi. Lo annuncia proprio il leader del Coisp di Napoli, Giuseppe Raimondi, che così commenta: “A Napoli siamo stati l’unica organizzazione sindacale a crescere in iscritti, consensi e delegati.

Abbiamo creato le condizioni per stare di più tra gli operatori di polizia, ascoltandoli e tutelandoli, intervenendo, quando necessitava, senza fare sconti a nessuno. Con Antonio Matrone, nonostante le diverse appartenenze sindacali, abbiamo condiviso numerose battaglie sui tavoli di concertazione con l’amministrazione ponendo sempre in primo piano la tutela e benessere dei poliziotti. Ecco perché posso affermare con consapevolezza e cognizione di causa che il Coisp di Napoli da oggi può vantare di avere un valore aggiunto poiché insieme a lui confluiranno tanti altri validissimi collaboratori ed amici che da sempre seguono Antonio e le sue battaglie e che da oggi saranno sostenuti dal nostro sindacato”.

Presente alla nomina, il Segretario Generale della Campania, Alfredo Onorato, il quale con la sua presenza ha voluto confermare questa nuova fase di crescita sindacale commentando : “Ho appreso con molto piacere l’adesione al nostro sindacato di Antonio Matrone e dei suoi dirigenti sindacali ed ho voluto a tutti i costi essere presente per suggellare questa intesa comune che rappresenta e ripaga il nostro buon lavoro fatto fino ad oggi. Gli iscritti della Segreteria Provinciale di Napoli, da questo momento, potranno contare anche sul supporto di questi nuovi amici che hanno voluto sposare il progetto del Coisp che, a tutt’oggi sia in ambito nazionale che provinciale, è tra i sindacati di polizia più rappresentativi”.

A margine dell’intesa è intervenuto l’ex esponente di UIL Polizia Antonio Matrone: “Sono veramente onorato di poter collaborare con questo sindacato e di poter contribuire, insieme ai miei amici e collaboratori, alla nascita di una nuova e feconda fase politica sindacale. Porto con me le mie esperienze e voglio condividere i più significativi nel Coisp continuando a tutelare i poliziotti”. Su proposta del neo dirigente provinciale Matrone vengono nominati: Sergio Profeta – Coordinatore Provinciale dei Commissariati di Polizia di Napoli Sud e Giulio Abagnale – Segretario Regionale.

Nei prossimi giorni saranno assegnati gli incarichi anche ai neo dirigenti sindacali confluiti nel Coisp. Una crescita, quella del Coisp, che sembra ormai inarrestabile visti i risultati ottenuti negli ultimi due anni con la guida di Raimondi. Un sindacato che fino a dicembre del 2016, per oltre un decennio, raggiungeva appena il 4% in ambito provinciale restando sempre fanalino di coda dei sindacati rappresentativi e che oggi supera il 15% classificandosi terzo sindacato partenopeo.