IL COMUNE DI SANTA MARIA C.V. HA NUOVI DEFIBRILLATORI

Nell’ambito del progetto “Città Cardioprotetta”, partito nell’estate del 2017 per volontà dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra, questa mattina presso la Sala Giunta del Comune un nuovo defibrillatore semiautomatico è stato consegnato alla dott.ssa Elisabetta Palmieri, Direttore della casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, che verrà installato all’interno della Palestra delle Fiamme Azzurre inaugurata presso la struttura carceraria nel mese di maggio. All’incontro di questa mattina era presente anche il campione olimpionico delle Fiamme Azzurre Clemente Russo che si è congratulato per l’iniziativa ma anche per l’intero progetto che meticolosamente è stato portato avanti in questi anni dall’amministrazione comunale, con i consiglieri Salvatore Mastroianni e Pasquale Cipullo, e che ha permesso alla nostra Città di rientrare tra le pochissime realtà comunali della Regione che prevedono sul proprio territorio una dotazione di defibrillatori semiautomatici e, soprattutto, di operatori laici in grado di saperli utilizzare. Al momento della consegna erano presenti anche l’assessore Gabriella Gatto e la consigliera comunale Maria Leonardi Uccella.

Il nuovo defibrillatore si aggiunge a quelli precedentemente installati in viale Consiglio d’Europa, in via del Lavoro, in via Mazzocchi all’angolo di piazza Mazzini, sulla nazionale Appia nei pressi della farmacia dove è in corso l’installazione, oltre a quello che, invece, è costantemente a bordo di una pattuglia della Polizia Municipale che, in tal modo, ha la possibilità, qualora fosse necessario, di intervenire rapidamente in tutte le zone della città. Entro la fine del 2019 è prevista l’installazione di altri due defibrillatori mentre nel prossimo biennio sarà ultimato il piano previsto dal progetto.