IL DERBY CAMPANO VA AL NAPOLI

Domenica è stata giocata anche la partita tra Benevento e Napoli pressostadio Ciro Vigorito di Benevento.

Hanno vinto i partenopei con la casacca azzurra per 2 a 1 non senza difficoltà.

Ecco cosa è successo nel match di ieri breve ‘sunto’ della partita:  Filippo Inzaghi, preferisce in difesa Foulon all’ex del Napoli, Maggio e in effetti a sinistra (a destra va Letizia) il belga è attento su Lozano e appena può spinge in avanti a buon ritmo. Ritmo che invece tiene troppo basso il Napoli, almeno nelle fasi iniziali, con Gattuso che conferma l’impianto che ha strabiliato contro l’Atalanta (le uniche eccezioni Meret e Mario Rui sull’esterno) ma non fa rivedere la stessa brillantezza.

Il Benevento chiude in vantaggio il primo tempo con il gol di Roberto Insigne al 29′, che infila Meret di sinistro dopo il cross in mezzo di Lapadula. I partenopei vanno vicini due volte al pareggio: al 41′ Lorenzo Insigne (fratello dell’attaccante del Benevento) lascia partire una conclusione a giro verso l’incrocio dei pali, Montipò devia la sfera e riesce a mandarla fuori dallo specchio della porta, in angolo; al minuto 44′ colpo di testa di Manolas, la palla sbatte contro la traversa e ritorna indietro. Nella ripresa il Napoli ribalta il match: al 60′ Lorenzo Insigne con un tiro ad effetto, disegna una traiettoria da limite dell’area che stavolta non lascia scampo a Montipò.

Il match prosegue, il sorpasso arriva con Petagna, subentrato a gara in corso per il Napoli: iniziativa personale di Politano e pallone in mezzo, l’ex attaccante Atalanta fulmina il portiere del Benevento (67′). Per lui è il primo goal in maglia azzurra e per i partenopei tre punti conquistati al Vigorito.

Tabellino partita

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Foulon (64′ Maggio); Ionita, Schiattarella, Dabo (64′ Improta); R. Insigne (78′ Di Serio), Caprari (53′ Tuia); Lapadula (64′ Sau). All. F. Inzaghi

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (87′ Lobotka), Bakayoko (76′ Demme); Lozano (58′ Politano), Mertens (58′ Petagna), Insigne (87′ Ghoulam); Osimhen. All. Gattuso

Ammoniti: Foulon, Caprari, Glik, Politano

Gol: 29′ R. Insigne (B), 60′ L. Insigne (N), 67′ Petagna (N)