Il duo Jole Ruzzini ed Alessia Ghilardi a difesa della retroguardia della VOLALTO 2.0, a Caserta non si passa!

CASERTA – Le ricezioni della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta passeranno dalle mani di Jole Ruzzini, e dalla riconfermata Alessia Ghilardi. Quest’ultima già l’abbiamo apprezzata durante l’ultima stagione di Serie A2. La sua esperienza e la sua grinta sono state fondamentali per la promozione in A1. La sua riconferma è il punto di partenza per la nuova avventura. Ruzzini invece è un 35enne libero che nell’ultima stagione nella massima serie italiana con la maglia del Cuneo Granda. Dalla stagione 2019-20 sarà la ‘guida’ della difesa rosanero, provando a far cadere meno palloni possibili nella metà campo casertana. J

Jole Ruzzini è un talento, e la dimostra il fatto di essere stata apprezzata sia in Italia che all’estero, dove ha indossato le maglie del Bucarest, aggiudicandosi la Challenge Cup, e quindi in Francia, con la formazione del Cannes, risultando poi essere il miglior libero nel campionato transalpino. La carriera di Jole Ruzzini inizia nel 1996, ad appena 12 anno con l’Unione Sportiva Sunshine Sassari, in Serie C, con la formazione della propria città: resta legata al club per sei stagioni, disputando per tre volte anche la Serie B2. Poi cambia squadra ma resta sempre nella città natale, approdando al Sassari Pallavolo 2001, dove milita per quattro stagioni, disputando sia la Serie C che la Serie B2. Poi il primo ‘viaggio’ è a pochi chilometri da casa, sempre in Sardegna: firma per Olbia dove conquista la promozione in B2. L’anno successivo ottiene la sua prima B1 con la maglia della Pallavolo Cittaducale. L’esordio tra i professionisti avviene nella stagione 2010-11 quando viene ingaggiata dalla RDM Pomezia Volley, in Serie A2, mentre nell’annata successiva vesta la maglia dell’IHF Volley di Frosinone, dove gioca per tre annate, sempre in serie cadetta, vincendo la Coppa Italia di categoria nella stagione 2012-13 ed esordendo in Serie A1 per il campionato 2013-14 dopo il ripescaggio della squadra. Nella stagione 2014-15 resta nella massima divisione italiana difendendo i colori della Pallavolo Scandicci. Si trasferisce in Romania dove disputa il campionato 2015-16 con il Clubul Sportiv Municipal București, squadra di Divizia A1, con cui si aggiudica la Challenge Cup. Tuttavia nella stagione 2016-17 rientra in Italia ingaggiata dal Promoball Volleyball Flero. Per il campionato 2017-18 si accasa al Racing Club de Cannes, nella Ligue A francese, con cui vince la Coppa di Francia. Nella stagione 2018-19 ritorno nella Serie A1 ingaggiata dal neopromosso Cuneo Granda. La sua prossima avventura sarà in Campania, per la prima storica stagione in A1 di Caserta.