Il gruppo consiliare Cambiamo Insieme commenta positivamente il primo anno insieme al sindaco Di Filippo

I consiglieri comunali di Cambiamo Insieme dichiarano “Il Movimento Cambiamo Insieme è fiero di aver fatto l’anno scorso la scelta di appoggiare Andrea De Filippo e siamo soddisfatti del primo anno di lavoro dell’amministrazione comunale.

Il gruppo consiliare di “CAMBIAMO INSIEME” presso il comune di Maddaloni, composto dai consiglieri Aniello AMOROSO e Salvatore DE ROSA e che vanta anche il vice sindaco della Città nella persona di Luigi BOVE, commenta positivamente il primo anno di attività dell’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Andrea DE FILIPPO e quindi anche l’alleanza che Cambiamo Insieme proprio un anno fa siglò con l’allora candidato poi divenuto Sindaco De Filippo. Infatti il 9 Maggio del 2018, i maddalonesi elessero in larghissima misura De Filippo alla carica di Sindaco nonché la coalizione di 10 liste premiando anche la lista di Cambiamo Insieme che si attestò al terzo posto tra le più votate della maggioranza e riuscendo ad eleggere ben due consiglieri comunali.

I due consiglieri comunali di Cambiamo Insieme, Amoroso e De Rosa dichiarano “Il Movimento Cambiamo Insieme è fiero di aver fatto l’anno scorso la scelta di appoggiare Andrea De Filippo e siamo soddisfatti del primo anno di lavoro dell’amministrazione comunale. Innanzitutto ringraziamo ancora una volta, e non ci stancheremo mai di farlo, tutti i nostri sostenitori e tutti i nostri amici che si sono candidati nella nostra lista consentendoci di andare al governo della città. Siamo consapevoli che c’è ancora tanta strada da compiere e questioni da risolvere ma se ci ricordiamo la situazione che abbiamo ereditato un anno fa, allora possiamo dire che questa Amministrazione Comunale sta facendo fare passi da gigante alla Città di Maddaloni, in un lasso di tempo breve”.

Il comunicato prosegue “il lavoro del nostro leader il vice Sindaco Luigi Bove a fianco del Sindaco ci gratifica di tutti gli sforzi politici ed elettorali che abbiamo intrapreso negli anni addietro. Il lavoro di noi consiglieri comunali alla prima esperienza dimostra che, cosi come gli altri membri del consiglio comunale tutto e della maggioranza in particolar modo, testimonia un grande interesse che coltiviamo e cioè: l’ amore verso la Città di Maddaloni”.

Il Comunicato stampa inoltre entra nel merito dei risultati raggiunti in un anno “il Sindaco, la Giunta tutta e la maggioranza in questo primo anno hanno raggiunto importanti risultati: la conclusione a buon fine di due vertenze storiche e cioè quelle legate all’ Interporto per il recupero di crediti passati in favore del Comune; la definizione della vertenza con Rfi per il superamento di 8 passaggi a livello (grazie all’amministrazione comunale e al sindaco si è raggiunto l’obiettivo di far partire prima e/o contestualmente le opere viarie alternative e poi chiudere i passaggi); il realizzando casello auto stradale di Maddaloni che rappresenterà un concreto volano di sviluppo; gli atti oramai chiari e concreti per l’ adozione del nuovo Puc; la normalità della ripresa dell’anno scolastico (quest’anno con l’apertura della scuola gli alunni si sono trovati i libri di testo sotto il banco e dopo poche settimane è partita la mensa scolastica e ancora il trasporto scolastico);

l’ impegno del nostro vice sindaco, insieme alla giunta tutta, della costituzione reale dell’Ufficio Unico delle Entrate; la diminuzione graduale delle tariffe della Tosap (15%); della mensa scolastica, del trasporto scolastico e degli impianti sportivi; l’ espletamento della gara per la lettura dei contatori idrici nonché l’ acquisto di nuovi contatori idrici; la lotta all’ evasione e all’ elusione; poi ancora il rispetto delle regole con il graduale pagamento da parte dei concessionari del mercato agro alimentare; la sistemazione delle questioni riguardanti la fiera settimanale; gli 8 milioni e mezzo di ristoro accordatoci per i disagi derivanti dai lavori dell’ alta velocità , fondi che saranno impiegati per la riqualificazione di via Cancello.

Inoltre, il lavoro difficile, complicato ma quotidiano che l’ assessorato all’ Ambiente e all’ ecologia sta portando avanti e quindi consideriamo il regolamento per le compostiere, le fototrappole che vengono puntualmente mese per contrastare il fenomeno dell’ abbandono dei rifiuti e altri strumenti di controllo che a breve saranno operativi. Da sottolineare il duro lavoro che sta vedendo impegnati il Sindaco, l’ assessorato al Personale e la Giunta tutta per dotare il Comune di Maddaloni di nuovo personale e nuove risorse: sono in arrivo due nuovi vigili, è già operativo il nuovo Dirigente per l’area Servizi alla persona; saranno a breve assunti anche altri vigili e poi ancora il Dirigente dell’Ufficio Tecnico. Plaudiamo inoltre al lavoro costante che si sta facendo per ridurre di gran lunga l’entità del contenzioso e per la prima volta si è fatta una ricostruzione chiara. Particolarmente viva inoltre è stata la stagione degli eventi culturali con rassegne di presentazione di libri, eventi sportivi e dedicati allo svago e al tempo libero che hanno portato nelle nostre piazze migliaia di cittadini; eventi realizzati dall’ assessorato al ramo in collaborazione con numerose associazioni culturali sul territorio.

Ma a breve ci saranno anche altre particolari novità come l’inaugurazione della scuola San Domenico e il completamento dei lavori del vecchio istituto scolastico Enrico De Nicola. Sono state predisposte ed avviate gare pubbliche per la regolamentazione dei parcheggi, la manutenzione del verde pubblico e quella delle strade. Tanto c’è da fare ancora ma tantissimo è stato realizzato in questo primo anno di amministrazione comunale guidata dal Sindaco Andrea De Filippo”.