IMPORTANTE MANIFESTAZIONE SPORTIVA, QUESTO POMERIGGIO, A SPARANISE. IL LOCALE ‘CLUB DEL PEDALE, ALLA PRESENZA DEGLI EX PROFESSIONISTI MELE, MUTO E ILLIANO, PRESENTA IL CALENDARIO DEGLI EVENTI PER IL 2017 E IL PARCO-ATLETI

 

di DANIELE PALAZZO

SPARANISE-Importante evento sportivo,  questo pomeriggio  pomeriggio, 19 marzo(ore 18.00), nell’Aula Consiliare del Comune di Sparanise. Protagonista assoluto il Team Corse Master CDP Sparanise “Giuseppe De Felice”, il cui staff di vertice, guidato dal dinamicissimo Presidente, Egidio Romagnoli, procederà alla presentazione degli atleti e degli eventi in programma per l’anno 2017.

I quadri istituzionali dello storico sodalizio ciclistico, renderanno noto il novero degli atleti ai quali sarà data la possibilità di partecipare allo stimolante e vario calendario di gare che si terranno sull’’intero circuito nazionale.

Contestualmente, sarà presentata anche la nuova divisa tecnica. Durante i lavori della serata, spazio anche per il giornalista sportivo e collega, Silver Mele, che, da tempo, grande appassionato di ciclismo onorario del sodalizio stesso, si incaricherà di presentare l’evento classico del ciclismo sparanisano, ovvero, la VII° edizione della Medaglia d’Oro “Giuseppe De Felice”, valevole anche quale VIII° Memorial “Francesco Troiano”, nonché III° Trofeo “Giuseppe Capezzuto”, in svolgimento il 14 maggio prossimo, su un percorso cittadino, da ripetersi più volte e ancora da definirsi.

A fine serata, si evince da un comunicato stampa, il gruppo preseduto da Romagnoli(è noto anche come Club del Pedale “Giuseppe De Felice”) coglierà l’occasione per ringraziare i vari sponsor e, con essi, le famiglie dei compianti Giuseppe de Felice, Francesco Troiano e Giuseppe Capezzuto, che hanno consentito, con il loro prezioso supporto, di pianificare la stagione ciclistica e le manifestazioni in calendario.”

L’evenienza sportiva medesima, al termine del quale sarà aperto un ricchissimo buffet, sarà resa ancora più importante dagli attesi interventi dei vertici della Federazione Ciclistica Campana e di alcuni componenti degli Organi di Giustizia Sportiva del CONI-FCI, nonché degli ex professionisti Luigi Mele, Raffaele Illiano e Pasquale Muto.