“Insieme per salvare una Vita!”, alla Rotonda la manifestazione su come salvare una vita

Inizialmente previsto per lo scorso 12 maggio, causa avverse condizioni meteo avverse venne spostato a domenica 9 giugno 2019 l’evento, fortemente voluto dal consigliere Mattia Tripaldella, che insegna come salvare una vita in attesa dei soccorsi.

Il Consigliere Comunale di San Nicola la Strada, Mattia Tripaldella, delegato del Sindaco Vito Marotta alla Protezione Civile, aveva organizzato, presso la Rotonda (il polmone verde della Città posto sul Viale Carlo III^) una maxi manifestazione per diffondere le tecniche di primo soccorso che comprendono le tecniche atte a disostruire le prime vie aeree in caso di ostruzione (vedi i recenti casi dovuti a soffocamento per un pezzo di cibo andato di traverso) o la rianimazione cardio polmonare, che si sarebbe dovuta tenere domenica 12 giugno 2019.

La manifestazione, purtroppo, un paio di giorni prima venne rinviata a domenica 9 giugno 2019 causa le avverse condizioni metereologiche che imperversavano in quei giorni. Quindi, dato che le condizioni meteo sono nettamente migliorate, con inizio alle ore 9,30 di oggi, domenica 9 giugno 2019, presso la Rotonda si terrà l’atteso evento di prevenzione sanitaria fortemente voluto ed organizzato dal Mattia Tripaldella che nella vita di tutti i giorni è infermiere professionale presso l’Ospedale Civile “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta.

La manifestazione, che per tema ha la vita umana, è stata denominata: “Insieme per salvare una vita” ed è patrocinata dall’Amministrazione comunale. Il programma della manifestazione, che è supportato dal Nucleo comunale della Protezione civile, prevede una presentazione dimostrativa dei fondamenti del BLS e della Defibrillazione semiautomatica precoce, l’efficacia e la sicurezza delle manovre di RCP (Rianimazione Cardio Polmonare) in caso di arresto cardio respiratorio e Defibrillazione.

Seguiranno le dimostrazioni pratiche da effettuare in caso di ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo nel caso di un lattante, un bambino e di un adulto. Infine, seguirà l’addestramento persone x persona con postazioni multiple della sequenza completa BLS. La manifestazione di oggi, alla quale potrebbero partecipare numerosi i cittadini e soprattutto i giovani sannicolesi, prevede l’utilizzo di ben 50 manichini e di defibrillatori BLSD. L’evento è supportato da: Aps ParamBa “Parametro Bambini”, dall’Associazione culturale e di promozione sociale “OLTRE”, dall’Associazione “Kids Save Lives”, dall’Associazione di Volontariato di Protezione Civile “Unità Cinofila Partenopea”, da “IRC” – Italian Resuscitati Council, Centro di Formazione IRC – OLTRE – TOP, ente formatore accreditato Regione Campania Organigramma del C.D.F. “OLTRE” come da Decreto Dirigenziale nr. 141 del 29/10/2015 pubblicato sul BURC nr. 64 del 02-11-2015.

Il progetto del Consigliere comunale Mattia Tripaldella consiste nel realizzare una rete di supporto di cittadini formati e pronti ad intervenire nel momento del bisogno. La rete di solidarietà civica rende il Progetto dell’esponente politico sannicolese efficiente, efficace e sicuro, concretizzandone la funzione specifica: FARE LA DIFFERENZA E PROTEGGERE LA VITA! Il punto centrale quindi è quello di rendere protagonisti di questo “PROGETTO” tutti i cittadini i quali, una volta resi consapevoli ed edotti, saranno i protagonisti del cambiamento, del quando e come si può salvare una vita. Per questo motivo la fase di formazione è importantissima e consisterà nel raggiungere la più ampia quota di popolazione interessata a divenire “parte attiva” nel proteggere la Vita.