Italia Viva convoca per la seconda volta un tavolo politico alternativo a Carlo Marino

Oltre a Italia Viva erano presenti altri 6 comapagini fra partiti e movimenti . Assente giustificato Centro Democratico.

Ieri, 23 febbraio 2021,  promosso da Italia Viva, si è svolto, il secondo incontro tra le forze politiche ed i rappresentanti dei movimenti civici  che hanno aderito alla costituzione del  tavolo politico che si candida alla guida della città in alternativa all’amministrazione uscente.

Tutti i presenti hanno confermato la  volontà di proseguire in questo progetto che ha come obbiettivo la necessità di una totale discontinuità di metodo e che prevede un sostanziale diverso approccio culturale e sociale nei confronti della comunità civile.

Si è deciso di costituire due gruppi di lavoro, uno sul programma coordinato da Salvo Dubbiosi e l’altro sulla formazione e costituzione  delle liste elettorali coordinato da Carmine Bevilacqua

Erano presenti:

per Italia Viva  Tammaro, Megna ed Altieri;

per Noi Campani l’on. Bosco e l’on. Iodice;

per Caserta Cambia Caserta Bevilacqua;

per Movimento Civico Casertano De Pandis;

per Caserta Nuova Suppa e Dubbiosi;

per Cattolici per Caserta don Elio Rossi;

per Amici di Caserta Menditto;

il Centro Democratico, assente all’incontro, per impedimento  dell’avv. De Nicola.

 

Ci si è aggiornati alla prossima settimana per il prosieguo dei lavori preannunciando   l’adesione di altri movimenti civici  a tale idea progettuale che dovrà ridare voce alla Città e rendere nuovamente protagonisti i cittadini alla gestione della cosa pubblica.