LA JUVECASERTA BATTE BRINDISI 86-82. CASERTA PIÙ FORTE DENTRO E FUORI DAL CAMPO!!!!

di GESUALDO NAPOLETANO

PALAMAGGIÒ – La Pasta Reggia Caserta batte l’Enel Brindisi con un risultato finale di 86-82. La partita disputata in modo eccellente dai padroni di casa, rovina e non di poco i piani dei pugliesi, venuti a Caserta pensando di portare a casa il risultato con estrema facilità.
Una squadra, quella casertana, che dopo aver conquistato la salvezza matematica la scorsa giornata, ha dimostrato di voler ma soprattutto di saper ancora lottare. Nonostante la pessima settimana che i bianconeri hanno attraversato fino alla vigilia del match disputato oggi, il carattere di capitan Giuri e compagni si è fatto sentire. All’assenza di un Bostic infortunato e di un Cinciarini trasferitosi alla Fortitudo Bologna, hanno saputo rimediare le grandissime prestazioni di Marco Giuri (13 punti, 8 assist e 16 di valutazione), di Dardan Berisha (24 punti con 6/7 da tre e 23 di valutazione) e di Mitchell Watt (23 punti, 14 rimbalzi e 39 di valutazione). Per quanto riguarda invece le percentuali complessive del match, per la Juvecaserta 50% da due (21/42), 43,3% da tre (13/30), 16 assist di squadra, 38 rimbalzi, 12 palle perse, 10 palle recuperate e 98 di valutazione. L’unica pecca in questa partita per i bianconeri sono stati i tiri liberi (41,7% con 5/12).
Un plauso grande bisogna farlo anche ai tifosi, che sugli spalti hanno avuto la meglio sui nemici brindisini arrivati in gran numero oggi al Palamaggiò. In sintesi una Caserta più forte dentro e fuori dal campo!!!
La prossima partita sarà in quel di Avellino. Un derby che ha un significato importante per l’astio che c’è tra le due tifoserie. I tifosi bianconeri sicuramente non mancheranno all’appuntamento sempre e solo per onorare i colori della maglia.