La triste verità’: Olesya Rostova non e’ Denise Pipitone

Di Viviana  Ricciardi

L’intervento di Olesya Rostova in un programma televisivo russo aveva riacceso la speranza di trovare Denise Pipitone, scomparsa nel 2004 da Mazara del Vallo. La ragazza, raccontò di essere stata rapita da bambina e che stesse cercando disperatamente sua madre. Per questo motivo aveva deciso di presentarsi in televisione, nell’attesa che qualcuno potesse riconoscerla.

L’appello della giovane arriva in Italia dopo una segnalazione che evidenziava una forte somiglianza con Piera Maggio. Molti dettagli, sembravano coincidere con la vicenda della bambina siciliana scomparsa 17 anni fa. Finalmente oggi, Giacomo Frazzitta, avvocato della famiglia Pipitone,dopo un’intensa trattativa con il legale della Rostova, ha dichiarato in diretta, durante il programma “Let them talk”, dove tutto ha avuto inizio : “Non è il gruppo sanguigno di Denise Pipitone”. Così termina l’ennesima odissea nel dolore di questa famiglia che ancora non smette di cercare la loro piccola.