L’Amica geniale: un grande impulso per l’economia di Caserta

Il set della fiction più vista in Italia per il secondo sceglie la nostra città

Siamo ormai al secondo anno di riprese della Fiction “L’ amica geniale”. Anche questa volta, probabilmente in seguito al successo registrato nell’anno precedente, la direzione del Casting ha nuovamente scelto la città di Caserta come suo “set”, ricostruendo fedelmente, nella zona ex saint-gobain un quartiere della Napoli degli anni 60.

Tutto questo ha permesso all’economia cittadina di subire una grande svolta. Diversi gli alberghi prenotati per i protagonisti principali, le comparse, i tecnici ed ovviamente tutta la sicurezza che ruota intorno al set. Primo tra tutti anche il Golden Tulip, scelto per la sua vicinanza ai luoghi dove la produzione sta effettuando le sue riprese.

Davvero tutto è in fibrillazione nella nostra città. Tutto ciò che ruota intorno agli attori e alle comparse costituisce, dal punto economico la  cosiddetta “fetta principale”, ma non si può, né tanto meno si deve  dimenticare tutto ciò che, quasi in sordina sta facendo muovere la cosiddetta economia “minore”, quella economia che, anche non godendo della stessa visibilità, non è può essere considerata meno preziosa.

Basta pensare solamente ai trasporti, ai locali commerciali, ai ristoranti, è questo è solo un esempio, che tutti i giorni stanno godendo della presenza dei protagonisti e non solo.

Un grosso riconoscimento va all’amministrazione comunale della città capoluogo, rappresentata dal sindaco Carlo Marino, che ha profuso tutte le sue forze per far in modo che la nostra Caserta non perdesse questa fantastica opportunità di sviluppo.