L’ATTACCANTE DELLA CASERTANA CASTALDO “VOGLIAMO TORNARE AD ESSERE PROTAGONISTI”

Una partita che lo ha visto andare in gol per ben tre volte, l’attaccante della Casertana Fc,  Luigi Castaldo ha esternato la propria soddisfazione nel post gara così “I risultati ci tanno dando ragione. Magari uno vede la partita e la classifica e pensa che sia scontata la vittoria. E invece no. Abbiamo iniziato bene. Eravamo carichi e cattivi. L’abbiamo messi subito in difficoltà. Il gol nei primi minuti poi c’ha spianato la strada. Ma non è mai semplice. E’ cambiato qualcosa. Sicuramente. Anche negli allentamenti c’è più cattiveria ed agonismo. Il mister ci fa lavorare tanto e si corre tanto. E se corri tanto puoi mettere in difficoltà chiunque”.

Come mai quell’esultanza sotto la tribuna per il Presidente ?

Il presidente lo scorso anno ha sofferto tanto insieme a noi. Vogliamo regalare a lui a tutto il popolo casertano grandi soddisfazioni. Il presidente fa enormi sacrifici. Il merito è anche suo. Ci supporta, viene agli allenamenti, ci dà sempre coraggio. Se facciamo risultato è per tante componenti. Dobbiamo continuare così e non montarci la testa. Non abbiamo fatto niente. Adesso abbiamo questa trasferta difficile. Dobbiamo cercare di fare tre punti anche fuori casa perché sarebbe una grande iniezione di fiducia”.

Angelo D’Angelo sembra si stia ritorvando cosa ne pensi?

“E’ un giocatore importante. Lo scorso anno ha avuto difficoltà a causa di vari infortuni. Lo conosco meglio di tutti. Se trova la giusta continuità, fa sempre la sua parte. Anche in fase realizzativa. Ha i tempi dell’inserimento ed è un centrocampista da cinque o sei gol. Lui può essere un’arma in più. Ora speriamo che mi fornisca lo stesso assist che gli ho servito a Francavilla.