Le foto. Movida violenta. Forze dell’ordine presidiano il centro

Maddaloni – Episodi di violenza tra giovanissimi sono sempre più frequenti nella città. La cosiddetta movida violenta, qualche mese fa protagonista di fatti di cronaca principalmente nel capoluogo si sta diffondendo anche nei comuni limitrofi. Anche a Maddaloni hanno fatto notizia, lo scorso fine settimana, liti tra giovanissimi, soprattutto ragazzine che sono venute alle mani e hanno generato baruffa nella piazza punto di incontro da sempre dei giovani del comune calatino.

Le forze dell’ordine che operano in città, in maniera congiunta, grazie alla collaborazione tra il nuovo dirigente del commissariato di Maddaloni, il vice questore aggiunto dott. Francesco Giaquinto, da poco insediatosi in città e il capitano dei Carabinieri Massimo Esposito,  si sono attivate per controllare in maniera più capillare il centro nelle fasce orarie più critiche, in modo da consentire ai giovani di poter  trascorrere la serata del sabato in tranquillità.

Ieri sera 2 pattuglie hanno stazionato in centro, effettuando operazioni di controllo e presidiando l’intero centro, da piazza gen. Ferraro a corso I ottobre passando per via Roma. Nessun episodio di violenza si è verificato ed i giovani hanno trascorso la serata del sabato serenamente e in sicurezza.