L’EUROPA DOVREBBE FARE DAI PASSI AVANTI VERSO L’INTEGRAZIONE SECONDO ARNALDO GADOLA

Un' Europa Federalista, consapevole che nel XXI secolo o gli Europei sono uniti o non sono niente al cospettto delle altre potenze

RECALE – L’avvocato Arnaldo Gadola ci offre  degli spunti di riflessione sull’Europa, ecco in sintesi quello che pensa di come dovrebbe essere: “Un’ Europa Federalista, consapevole che nel XXI secolo o gli Europei sono uniti o non sono niente al cospettto delle altre potenze – e questo dall’economia della pace, della sfide ambientali alla lotta contro il crimine.

Un’ Europa con decisi passi avanti nel processo di integrazione con competenze chiare, maggiorni risorse proprie e dove valgono per tutti regole comuni con decisioni democratiche e trasparenti, anziché gli attuali rapporti di forza tra singoli governi con incontri a porte chiuse – nemica della burcrazia e vicina alle imprese, ai lavoratori, alla libertà di ricerca, all’innovazione, all’autonomia dei territori”.