Lotta al randagismo, Di Tommaso promuove campagne di microchippatura gratuita dei cani del territorio

La prima giornata svoltasi sabato scorso con l’Asl ha riscosso grande successo con tantissime adesioni dei cittadini, presto ripeteremo l’iniziativa a tutela della salute e della sicurezza urbana e della vita di tanti amici a 4 zampe.

Giornata di microchippatura gratuita dei cani presenti sul territorio comunale sabato scorso nel capoluogo alifano. Nell’ambito della lotta al randagismo, l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso e la Unità Operativa di Veterinaria del distretto sanitario 15 dell’Asl Caserta, hanno inteso promuovere una mattinata per la registrazione degli animali che vivono nelle case dei cittadini di Alife ma che ancora non risultano registrati a nessuna anagrafe canina.

Dal primo mattina e fino al primo pomeriggio, presso il Comune, i medici veterinari hanno accolto i tantissimi proprietari di cani che hanno così potuto gratuitamente dotare i loro amici a quattro zampe del necessario microchip che ne consente la identificazione e permette di risalire al proprietario in caso di ogni evenienza. Un obbligo per tutti i proprietari e detentori di cani che ha visto l’Ente comunale garantire un servizio apposito ed andare incontro agli alifani attraverso la sinergia istituzionale creatasi con l’Azienda Sanitaria Locale.

“La prevenzione del randagismo e la tutela degli animali da affezione, rappresentano due ambiti di azione in cui il Comune vuole e deve essere attore protagonista, grazie al contributo fondamentale dell’U.O. Veterinaria del nostro distretto sanitario. Microchippare i cani serve a tutelare la loro salute, a censire gli stessi animali granite la loro identificazione e a risalire ai proprietari e detentori ogni qualvolta ciò si dovesse rendere necessario per la salute e la sicurezza urbana.

La nostra Amministrazione è fortemente impegnata su entrambi gli obiettivi e presto ripeteremo la giornata straordinaria e gratuita per dotare di microchip i nostri amici a quattro zampe”, dichiara il sindaco Di Tommaso.