Maddaloni. Il programma ufficiale del Carnevale maddalonese

L’edizione 2020 del Carnevale Maddalonese vede il coinvolgimento operativo di un congruo numero di sodalizi come l’Associazioni Culturale “Pasquale Farina”, la Pro Loco di Maddaloni  l’Associazione Culturale “Artus”, e l’Associazione Culturale “Calatia Libera”. L’evento, però, oltre ai patrocini dell’Amministrazione Comunale di Maddaloni e dell’Amministrazione Provinciale di Caserta ed ancora della Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo” di Maddaloni gode della collaborazione di diversi soggetti, primo fra tutti la LNP Eventi del cav. Gioacchino Di Lillo leader nell’ organizzazione degli eventi e sempre attenta alla migliore offerta di eventi maddalonesi. Si aggiungano poi le collaborazione delle associazioni “Amici di Maddaloni”, “La Banca del Tempo”, “Oratorio Zaccheo 2” di via Appia afferente la comunità parrocchiale di Nostra Signora di Loreto, dell’”Accademia dei talenti”, “Leo” ed ancora dei volontari della Unione Nazionale Arma Carabinieri “Michele Vigliotti” di Maddaloni a cui sarà affidato il servizio d’ordine e vigilanza sotto la direzione del presidente cav. dott. Gaetano Letizia.

Ben tre saranno i giorni si cui si svilupperò la manifestazione. A presentare le manifestazioni sarà il rappresentante della maddalonesità e ottimo showman Luca Ugo Tramontano, come per la precedente edizione.

La ricca programmazione prende il via sabato 22 febbraio  alle ore 15:30 all’altezza di Santa Maria Madre della Chiesa, è prevista la partenza del corteo dei carri allegorici impreziosito da tanti volontari in maschera e della preziosità stilistica e artistica delle coreografie dei ballerini della scuola di danza di Luana Di Lillo.

Alcuni carri allegorici che sfileranno quest’anno avranno come protagonisti personaggi amati dai bambini e non solo: gli Aristogatti, il libro della Giungla e Avatar. Altri rappresenteranno la storia del Carnevale e delle tradizioni del luogo: il carro degli antichi mestieri e la cantina di VicienzCarnevale.

Ci sarà anche il carro degli amici di Maddaloni che raffigurerà un’officina meccanica di vespe d’epoca.

Non mancherà la nostra maschera simbolica, Pulcinella, ad allietare il tutto.

Da questo punto, dopo il ritrovo, i carri proseguiranno per metà tratto di via Napoli per svoltare verso via Matilde Serao e da qui, come lo scorso anno, si porteranno al cavalcavia di via Libertà immettendosi nella omonima strada in direzione via Caudina dove all’altezza di via Tiglio San Biagio si direzionerà verso il centro per svoltare subito su via San Francesco d’Assisi e nell’immediato su via Capillo che porterà il corteo in piazza don Salvatore d’Angelo. Sul posto, oltre a tanti cittadini già pervenuti, i carri e il seguito troveranno spettacoli musicali con giochi ed animazione per bambini. L’orario di arrivo in piazza don Salvatore d’Angelo è previsto per le ore 17.30. Da li a poco, per le ore 19, vi sarà l’apertura ufficiale del Carnevale Maddalonese 2020 con il cantante maddalonese Enzo De Angelis e Giovanni Saviello ed il gruppo folcloristico ‘E Tammorre e San Giuann’. Proseguendo alle ore 20 il palco sarà occuapato da artisti della LNP Eventi ovvero dai comici di “Made in Sud” Enzo e Sal con cui proseguirà la serata fino al rientro dei carri previsto per le ore 22.30.

La domenica 23 febbraio alle ore 9 ci sarà nuovamente il corteo dei carri con ritrovo nel punto della partenza del giorno precedente con destinazione piazza don Salvatore d’Angelo dove dalle ore 10.30, ovvero dall’arrivo dei carri allegorici, fino alle ore 13.30 circa ci sarà la sfilata dei bambini in maschera con giochi ed animazioni di artisti di strada (Cip e Ciop). Nello stesso luogo proseguirà l’animazione per bambini anche dalle 16 alle 20 con la presenza di stand gastronomici con prodotti tipici del territorio, presenti ogni sera. Alle ore 20.15 poi sarà la volta del Concerto dell’Orchestra Italiana di “Vito Mariani” dell’agenzia LNP eventi, che durerà fino al rientro dei carri previsto per le ore 22.30.

Lunedì sarà riservato a ricaricare le batterie per il gran finale di martedì 25 febbraio 2020, dove ci sarà alle 15.30 il solito corteo dei carri allegorici da via Napoli a piazza Don Salvatore d’Angelo, dove è previsto l’arrivo alle ore 17,30 con musica e balli in piazza con animazione e giochi per i bambini. Poco dopo, dalle ore 18 nuova importante attrazione con l’esibizione dell’Accademia dei Talenti, accademia teatrale di Luana Di Lillo con l’attesa rappresentazione del musical tratto da “Notre Dame de Paris”. Seguirà alle 19.15 l’estrazione dei Premi per i partecipanti mentre alle 19.45 ci sarà lo spettacolo musicale di due ore della compagnia “Show du Brasil”, dell’agenzia LNP Eventi, nota per la sua attività oltre confini nazionali e diverse presenze televisive, anche al “Grande Fratello Vip”.

La tre giorni chiude con la commemorazione della “Morte di Vicienz Carnal” prevista per le ore 21.30.