Maddaloni. Miss Italia non convince

La napoletana Angela Etiope vince la selezione a Maddaloni

“La bellezza salverà il mondo” esordiva Dostoevskij in uno dei suoi testi più noti. Non ha, invece,  salvato la riuscita della serata tenutasi ieri sera a Maddaloni in piazza “Don Salvatore D’Angelo”, scelta per una tappa delle selezioni regionali di Miss Italia.

Il concorso di bellezza più famoso d’Italia, giunto ormai alla sua 80 esima edizione, pare non abbia entusiasmato più di tanto il popolo maddalonese, poco presente alla manifestazione. E l’occasione diventa soprattutto un motivo in più per evidenziare l’incuria in cui vive la città da tempo. Molte le polemiche sui social a margine dell’evento da parte dei cittadini che hanno preferito trascorrere la serata diversamente, disertando il prestigioso evento nella loro città.

32 le aspiranti miss  campane che hanno sfilato in questa finale regionale. La kermesse è stata presentata da Erennio de Vita. La selezione è stata preceduta da una sfilata di bambini dell’agenzia MONDOVIP di Caserta. La giuria, presieduta dal vicesindaco Luigi Bove e composta, tra gli altri da consiglieri comunali, attori, giornalisti ha decretato la vittoria di Angela Etiope che si è aggiudicata il titolo di Miss Miluna Campania ed è stata incoronata dal vicesindaco Luigi Bove e dall’assessore Caterina Ventrone.

Nota positiva dell’ iniziativa l’attenzione dedicata dal alcune delle partecipanti e dagli organizzatori al tema della violenza contro le donne.