Maddaloni. Ultim’ora: dimessi i primi 2 pazienti

Non poteva andare diversamente. La classe non è acqua. E il reparto di medicina e pneumologia di Maddaloni, trasformato temporaneamente in ospedale Covid,  ci ha dato la notizia che attendevamo con ansia. Era solo questione di tempo.  La  professionalità e l’esperienza dell’equipe De Lucia –  Fusco, provenienti dalla  stessa scuola di formazione pneumologica e di sub- intensiva, che curano da più di 20 anni pazienti in ventilazione anche a domicilio in assistenza domiciliare ADI, ha raggiunto i risultati che speravamo tutti. Merito loro, e di tutto lo staff che quotidianamente li affianca nella cura dei pazienti, con competenza e anche grande coraggio in questo momento davvero difficile e senza precedenti.

Finalmente vi diamo la notizia che non vedevamo l’ora di scrivere. L’ospedale di Maddaloni ha appena dimesso i primi 2 pazienti guariti dal Coronavirus e domani ne dimetterà altri 2 .

I pazienti stanno bene, l’esito dei tamponi negativi è arrivato e si torna a casa.

Il primo paziente dimesso è un maddalonese, l’unico maddalonese ricoverato in città, Alfonso Pascarella. Il secondo è un paziente di Aversa.

“Onore al direttore generale che con la sua quotidiana presenza ci ha permesso tale risultato. Onore al presidio che con il personale ha rispettato i percorsi previsti per il covid19” la dichiarazione commossa del dott. Raffaele Fusco.

Un applauso liberatorio e benaugurale ha accompagnato l’uscita del primo paziente.

Continuate a darci queste belle notizie, tutta la città è con voi!