Mancata erogazione fondi legati all’accreditamento della Clinica Sant’Anna di Caserta

Il Sindacato FP-CGIL si dice preoccupata per la salvaguardia dei posti di lavori.

CASERTA – Nella giornata di giovedì, 5 settembre 2019, si è tenuta presso la sede della Clinica Sant’Anna di Caserta una riunione tra le Organizzazioni Sindacali ed i rappresentanti della struttura sanitaria. All’ordine del giorno le problematiche emerse in seguito alla mancata erogazione dei fondi legati all’accreditamento presso il Sistema sanitario nazionale, nonostante l’implementazione del piano di riorganizzazione straordinaria ai sensi del DCA/8-2018.

“Auspichiamo che la vicenda possa trovare una veloce risoluzione e che i fondi previsti arrivino a destinazione. In ogni caso la soluzione non può essere quella dei tagli. Come FP-CGIL ci impegneremo in tutte le sedi istituzionali competenti per far sì che sia garantita la continuità dei servizi erogati e la salvaguardia di tutti i posti di lavoro nella struttura” così dichiara Ciro Vettone, segretario della FP CGIL di Caserta con delega alla sanità.