Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

Mondragone. Pietro Ciriello e Aldo Santamaria mobilitano la citta’ con la ” Canta dei Mesi” : successo oltre ogni aspettativa

Mondragone. Ancora un successo per la rappresentazione  ” La Canta dei Mesi”, uno dei rituali  più importanti del Carnevale,  dedicato al tempo, espresso sia in mesi che in stagioni.

Oggi, domenica 10 marzo,  si e’ svolto l’evento conclusivo della ” Canta dei Mesi”, che l’amministrazione targata Virgilio Pacifico ha restituito alla comunita’ mondragonese dopo oltre un decennio di  silenzio.

Le altre due rappresentazioni si erano svolte rispettivamente il 3 e il 5 marzo 2019, in  una gremitissima Piazza Facone, in occasione dei festeggiamenti del Carnevale.

Questa sera, la ” Canta dei Mesi” si e’ svolta in una versione itinerante per raggiungere le varie parti della citta’ e, soprattutto, quanti , soprattutto anziani e malati, erano impossibilitati ad assistere allo spettacolo.  Il corteo e’ partito alle ore 16.00  in via venezia 129,  alle ore 17.00  ha raggiunto piazza crocelle,  alle ore 18.00  era nei pressi del palazzo ducale e alle ore 19.00 in piazza G. Falcone.

 

Un enorme successo  che premia  la determinazione del Sindaco Virgilio Pacifico e degli Assessori Rosaria Tramonti e Francesca Gravano e del Consigliere Delegato agli Eventi Marco Pacifico.  Un enorme successo che  esprime  il profondo impegno del Consigliere Regionale Giovanni Zannini a favore della riqualificazione  sociale, turistica e culturale del litorale domizio. Un enorme successo del quale sono artefici incondizionati Pietro Ciriello, Direttore Artistico, ed Aldo Santamaria, Organizzatore generale della Canta.

Un successo culturale e popolare che ha riunito la citta’ di Mondragone in una delle piu’ antiche tradizioni del territorio alla quale hanno dato voce i Mesi,  rappresentati , uno per uno, da  abitanti del posto che hanno avuto la capacita’ di conservare e tramandare nel corso degli anni questo suggestivo rituale .

Questi i nomi dei 14 cantori dei Mesi : Filosa Giuseppe Capodanno – Salvatore Petrillo Pulcinella – Biagio Miraglia Gennaio – Biagio De Biase Febbraio – Giovanni Prisco Marzo –  Tittina Filosa Aprile – Pasquale Pacifico Maggio – Geraldo Filosa Giugno – Luigi Pagliaro Luglio – Giuseppe Cinquegrana Agosto – Salvatore Filosa Settembre- Raffale Falcone Ottobre-  Giovanni Buonanno Novembre –  Giovanni Filosa Dicembre.

La ” Canta dei Mesi” , oltre ad essere un retaggio degli “ambarvalia” – una serie di riti che si svolgevano nell’antica Roma alla fine di maggio per propiziare la fertilità dei campi e celebrare la dea Cerere – è un’allegoria che vuole essere, nel contempo, omaggio e devozione per ciò che Madre Natura offre nel susseguirsi delle stagioni.

Una esperienza intensa e coivolgente che ha restituito alla citta’ di Mondragone una delle sue tradizioni piu’ antiche attraverso la sinergia delle istituzioni e delle associazioni , come Quintascena, TerraMia, ArciSinuessa, e soprattutto , attraverso il grande dono che gli anziani  del territorio hanno reso  ai giovani consegnando loro un rituale speciale, espressione di una cultura antica ed insita di profondi significati .

La ” Canta dei Mesi” 2019 ha scritto una nuova pagina per la citta’ di Mondragone con un inchiostro antico, indelebile, che parte da lontano , dalla storia di una comunita’ che tanto ha dato  e tanto ha ancora da dare alla cultura della nostra terra.

Inevitabile dire, che da domani si ricomincia a lavorare per la nuova edizione della Canta dei Mesi citta’ di Mondragone.

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale