MONDRAGONE. SUCCESSO DEL CONVEGNO ACLI NELL’ AMBITO DELLA CAMPAGNA NAZIONALE CONTRO I RISCHI DEL GIOCO D’ AZZARDO ORGANIZZATO DA MICHELE ZANNINI

MONDRAGONE. Al convegno delle Acli di Caserta, organizzato da Michele Zannini al Museo Civico Biagio Greco, nell’ambito della Campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo “mettiamoci in gioco” – “L’azzardo non è un gioco”, è intervenuto il Sindaco Virgilio Pacifico : “Si tratta di una tematica che non abbiamo alcuna intenzione di trascurare – ha osservato il Sindaco – sulla quale, prossimamente, abbiamo intenzione di intervenire anche da un punto di vista della regolamentazione comunale. Siamo certi – ha spiegato il Primo cittadino – che il rilancio socio economico possa, sia pure indirettamente, incidere positivamente sulla diffusione della patologia del gioco d’azzardo, che si sviluppa principalmente laddove vi è una crisi del contesto socio-culturale ed occupazionale. A ciò vanno aggiunte tutta una serie di attività, in collaborazione con le associazioni del territorio, di prevenzione e contrasto del fenomeno.” Anche il consigliere regionale Giovanni Zannini presente al convegno:
“Siamo pronti- ha spiegato il consigliere regionale – a fare la nostra parte, auspicando il più ampio coinvolgimento dei vari attori del territorio, come le istituzioni religiose o le diverse associazioni, per contribuire al contrasto di un fenomeno che ci riguarda tutti da vicino.”