Muore un pezzo importante del commercio di Caserta

CASERTA – Caserta è diventata un più povera, ha perso un altro suo figlio. Una figlia della Caserta da “bere”, non della movida, della Caserta di cui tantissimi ne hanno nostalgia, di quella Caserta delle “vasche da percorrere a piedi” lungo corso Trieste. E’ venuta a mancare Gina Natale, per gli amici Ginetta è stata una delle intramontabili bellezze casertane, una vera istituzione.

Di umile e laboriosa  famiglia, il padre artigiano, con produzione lattiero-casearia, ha fatto gioire tante generazioni di famiglie con la degustazione dell’inimitabile “panna fresca” servita nel secchiello o nel cornetto in via San Giovanni angolo Sant’Antida.

Le condoglianze sentite della redazione di belvedere news