OSPEDALE DI CASERTA: IL TAR SOSPENDE IL CONCORSO PER COLLABORATORE AMMINISTRATIVO

La decisione in seguito al ricorso di 11 appartenenti ad una graduatoria precedente

CASERTA – Sembra proprio che questa volta la pazienza di alcuni cittadini casertani non si sia fermata di fronte alla decisione del Direttore Generale dell’Ospedale Civile di Caserta, Mario Ferrante, il quale con un la sua delibera del 20 marzo scorso aveva avviato la procedura per il concorso a 15 posti di collaboratore amministrativo professionale (categoria D).

Ben 11 i ricorrenti al TAR della Campania: Felice Grappone, Felice Orlandella, Italia Maria Ruggiero, Loreangela Raimo, Rosamaria Salerno, Giuseppina Calandro, Sissi Negri, Giovanni Andreottola, Michele Savino, Maria Teresa Vella e Francesco Fulcoli, chiedono l’annullamento della delibera Ferrante e lo scorrimento della graduatoria del concorso al quale hanno partecipato precedentemente. 

Secondo quando emerge ad una prima analisi, secondo i giudici del Tar, il ricorso risulterebbe fondarsi su solide basi. Proprio per questo motivo i togati hanno fissato al mese di gennaio 2020 una udienza pubblica durante la quale verrà esaminato il ricorso in questione.

Ai ricorrenti, almeno per il momento, resta la gioia di aver ottenuto una temporanea sospensione.