“Panico” mondiale nel centro storico di Caserta. Grande capodanno a Caserta

di GABRIELE LUBERTO

CASERTA – La città di Caserta è, in occasione del Capodanno, popolata più che mai. Tante le luci e le attività che hanno caratterizzato questa grande città. Code chilometriche hanno inondato via Mazzini e il centro di Caserta. La città di Caserta era a tratti New York: via Mazzini sembrava una strada in pieno giorno.

Fortemente acclamato è stato Biagio Izzo fuori alla spettacolare Reggia di Caserta. Tantissimi i casertani presenti. Afferma Emiliano Casale, assessore ai grandi eventi: “C’era una vera e propria fila umana. Tante solo le famiglie presenti a quest’ora”.

Ricordiamo a tutti i lettori che gli eventi continueranno anche stasera con il grande concerto, alle ore 20:00 presso il Teatro Comunale di Caserta, della Rotary Young Orchestra, con la presenza dei solisti del teatro San Carlo di Napoli.
L’orchestra ormeggerà Caserta con un concerto di inizio anno nuovo.