PARTE DA CASERTA IL VIAGGIO NEL SERVICE LIONS

Il Governatore del Distretto 108/y/a Nicola CLAUSI presenzierà al meeting che si terrà nella mattinata del 29 settembre 2019 presso il Grando Hotel Vanvitelli.

CASERTA – I 14 Lions Clubs della quarta e della quinta circoscrizione operanti in Terra di Lavoro inizieranno da Caserta il “Viaggio nel Service” del nuovo anno sociale. Il governatore del Distretto 108/y/a Nicola Clausi presenzierà al meeting che si terrà nella mattinata del 29 prossimo presso il Grand Hotel Vanvitelli.

All’ordine del giorno la strategia di approccio alla missione del service attraverso la conoscenza e l’analisi dei bisogni della comunità nonché la scelta,la pianificazione e la programmazione delle attività di servizio.Ieri sera,intanto, a San Giorgio del Sannio, sono stati definiti i preliminari dell’incontro nel corso della riunione ospitata dalla presidente della quinta circoscrizione Maria Stefania Camerlengo che ha coordinato i lavori col presidente della quarta circoscrizione Carlo Russo.

Hanno concorso alla elaborazione delle linee guida dell’evento, per la 4.a circoscrizione, il segretario Vincenzo Quarracino e l’addetto stampa Alberto Zaza d’Aulisio; per la quinta, il segretario Tiziana Ferro, il cerimoniere Giuseppina Genua, l’officer telematico Feliciano Cefalo, l’addetto stampa Pierluigi Benvenuti, i presidenti delle zone 10 ed 11 Isidoro Izzo e Michele Giorgio. L’assise di fine mese varrà a valutare i prioritari obiettivi umanitari globali dell’Associazione Internazionale dei Lions Clubs guardando alle necessità locali delle comunità di riferimento.

Per la provincia di Caserta i clubs impegnati sul territorio sono: Caserta Host (presidente Domenico Petrillo),Caserta Real Sito di San Leucio (Giovanni Imparato),Caserta Reggia (Gaetano Bernardo),Caserta Terra di Lavoro (Andrea Tartaglione),Caserta Vanvitelli (Michele Piombino), Caserta Villa Reale( Cabiria Falco), Aversa Città Normanna (Roberto Fabozzi), Capua Casa Hirta( Giuseppe Iulianiello),Maddaloni Calatia( Franco Roberti), Santa Maria Capua Vetere( Fernando Greco), Sessa Aurunca Litorale Domitio( Antonino Passaro), Sinuessa Ager Falernus ( Felice Romano),Teano ( Marco Ippolito Matano), Piedimonte Matese I Sanniti ( Pasquale Franco). Cinque le aree di intervento: ambiente, comunità, giovani, sanità, scuola in attuazione del principio della sussidiarietà con gli enti locali sancito costituzionalmente.